Domenica 21 Aprile 2019 ore 02:45
SIAMO A PIEDI
15 Novembre, la prima domenica ecologica a Roma
Le restrizioni della circolazione nella fascia verde riguarderanno anche i veicoli euro 5 a benzina e diesel. Ferma la Metro B tra Tiburtina e Rebibbia
Il vigile con la mascherina allude a un inquinamento da sconfiggere

Domani, 15 novembre scatterà la prima domenica ecologica delle quattro programmate dalla ex Giunta Marino. Le restrizioni della circolazione nella fascia verde riguarderanno anche i veicoli euro 5 a benzina e diesel, e questa è una novità rispetto ai passati provvedimenti. Divieto di circolazione per tutti i veicoli a motore, dunque; il blocco totale inizierà alle 7.30 fino alle 12.30, e riprenderà alle 16.30 per cessare alle 20.30. Lo stop interesserà anche i possessori di permessi per i varchi Ztl. I veicoli che potranno circolare liberamente invece, saranno quelli elettrici o ibridi, a metano o a gas, i ciclomotori con motore a 4 tempi Euro 2 e i motocicli a 4 tempi Euro 3.  Sul sito dell'Agenzia per la Mobilità è possibile consultare la nota completa delle categorie dei mezzi con idoneità alla circolazione, sono circa 33. Intanto, oggi, è il quarto giorno consecutivo di divieto di circolazione per i veicoli più inquinanti (Euro 0, 1 e 2), dalle 7.30 alle 20.30 all'interno della fascia verde della città; sempre oggi e domani sarà ferma la metro B  nel tratto  compreso tra la fermata Tiburtina e quella di Rebibbia. Secondo i dati diffusi dall'Arpa (Agenzia regionale per l'ambiente), la centralina di rilevamento delle polveri sottili di Cinecittà, ha registrato venerdì la più alta concentrazione di sostanze inquinanti, con 54 microgrammi per metrocubo, dove 50 è il limite massimo accettabile. Qualcuno ha notato che i valori degli anni passati stazionavano spesso sui 90-100 microgrammi. Più che lo smog, saranno le condizioni atmosferiche a determinare la decisione del Campidoglio nel limitare, lunedì, la circolazione ai mezzi con targhe alterne; infatti, il caldo e la mancanza di vento, favorisce il ristagno dell'aria inquinata, rallentandone il ricambio. Il deputato del Pd, Michele Anzaldi ha criticato la coincidenza dei due fatti, che " significherebbe lasciare a piedi 100 - 200mila utenti".


ARTICOLI CORRELATI
Domenica 19 novembre via libera all'iniziativa che prevede il divieto totale della circolazione ai veicoli all'interno della Fascia Verde del Pgtu, nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30
Domani prevista la seconda domenica ecologica dell'amministrazione Marino
Persiste alta concentrazione di inquinanti nell'atmosfera: provvedimento in vigore dalle 7.30 alle 20.30
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]