Mercoledì 21 Agosto 2019 ore 09:05
La Lazio sbatte anche ad Empoli: perde 1 - 0 al Castellani
La Lazio non gioca malissimo, ma perde ancora e Pioli adesso finisce sul banco degli imputati. Al Castellani decisivo il gol di Tonelli

Lazio sempre più nel baratro, adesso la situazione per Pioli e i biancocelesti si complica ancora di più. Anche nel quattordicesimo turno di serie A, arriva una sconfitta e la vittoria che, in campionato manca da oltre un mese, è ancora rimandata. Novembre nero, quindi, per le Aquile che in questo mese, esclusa l’Europa League, non hanno mai conquistato i 3 punti in campionato, in 5 gare solo 4 sconfitte e un pareggio. Tutto questo si traduce in un decimo posto in classifica con la capolista Inter, che ancora deve giocare, distante 11 punti e la zona Europa a 4 lunghezze. A decidere la partita è un gran colpo di testa di Tonelli, che al primo corner del match, svetta benissimo e trafigge Marchetti. Gli uomini di Pioli non hanno giocato una partita completamente negativa, sono arrivate le occasioni da rete (Skorupski uno dei migliori in campo) e si è vista la voglia di risorgere e tornare a grandi livelli, ma manca il colpo finale e soprattutto il gioco in mezzo al campo. Il gioco stavolta non condanna Pioli, ma il risultato dice Empoli e adesso la situazione dell’allenatore emiliano sembra compromessa. La Lazio dell’anno scorso che, con una gran cavalcata, ha conquistato la qualificazione alla Champions, sembra lontana anni luce.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara (53’ Krunic); Maccarone, Livaja (64’ Zambelli). A disposizione: Pugliesi, Pelagotti, Bittante, Barba, Camporese, Ronaldo, Maiello, Diousse, Piu, Pucciarelli. Allenatore: Giampaolo.

LAZIO (4-4-1-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Radu (57’ Klose); Candreva, Biglia, Parolo, Lulic; Milinkovic-Savic (57’ Felipe Anderson); Djordjevic (74’ Matri). A disposizione: Berisha, Guerrieri, Braafheid, Konko, Prce, Cataldi, Keita, Kishna. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna.

RETI:  5’ Tonelli (E).

AMMONITI: 16’ Paredes (E), 28’ Livaja (E), 33’ Tonelli (E), Pucciarelli 95' (E).

ESPULSI:-


ARTICOLI CORRELATI
La Roma batte 2-0 l’Empoli nel posticipo serale grazie al solito Dzeko, autore di un’altra doppietta che gli consente di entrare nella storia del club
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
La Lazio batte l’Empoli 2-0 con le reti di Keita e Lulic risalendo in classifica agganciando i cugini giallorossi
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Altra prestazione convincente del Frosinone, passaggio del turno in tasca. Lunedì sera il via al campionato
Data di pubblicazione: 2019-08-19 13:13:57
2
Grande entusiasmo al PalaTellene per l'amichevole della Virtus nonostante le numerose assenze
Data di pubblicazione: 2019-08-19 12:49:50
3
Il difensore argentino ha firmato un prolungamento contrattuale
Data di pubblicazione: 2019-08-20 14:57:38
4
Il terzino ex Torino svolgerà a breve le visite mediche, in uscita Santon
Data di pubblicazione: 2019-08-20 14:46:34
1
Il club capitolino ha presentato la nuova campagna abbonamenti, quella del ritorno in Serie A, che partirà il 12 agosto
Data di pubblicazione: 2019-08-07 11:12:06
2
Il ds Spinelli va a pescare dal roster dei campioni in carica di Venezia e raggiunge l'accordo con la guardia ceca
Data di pubblicazione: 2019-08-03 15:21:46
3
Da Trigoria vogliono provare a chiudere un affare che sarebbe il più importante della storia romanista
Data di pubblicazione: 2019-08-11 17:59:27
4
Nel primo tempo i gol di Perotti e di un grande Dzeko: decisivo l'errore di Marcelo dal dischetto
Data di pubblicazione: 2019-08-11 23:47:09
5
Ottima prestazione del Frosinone che travolge la Carrarese, contento mister Nesta
Data di pubblicazione: 2019-08-12 13:54:44
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]