Mercoledì 11 Dicembre 2019 ore 01:01
CONTROLLI DELLA POLIZIA
Roma, drone su Castel Sant'Angelo: fermate due persone
Si tratta di due israeliani che stavano utilizzando il drone per effettuare fotografie a scopo turistico

Domenica di grande affluenza nell’area di piazza S. Pietro dove oltre 50 mila persone si sono recate sia per visitare i Musei Vaticani che per assistere al “Giubileo delle Famiglie” con la Messa in basilica presieduta dal Santo Padre. Particolarmente sotto pressione il piano di sicurezza predisposto con ordinanza di servizio dal Questore D’Angelo che tuttavia ha retto bene all’impatto grazie alla pedonalizzazione dell’area di via della Conciliazione e parte di via della Traspontina nonché alla sinergia fra tutte le forze in campo. Particolarmente efficace l’opera dei volontari che hanno disciplinato le file per i musei vaticani giunte fino a ridosso di piazza S. Pietro su piazza Pio XII.

Nel corso delle operazioni personale della Polizia Roma Capitale ha avvistato, nei pressi di Castel Sant’Angelo, un drone in volo, facendo immediatamente scattare le procedure di intervento. Subito, 2 cittadini israeliani sono stati individuati dagli agenti della Polizia di Stato e sottoposti agli accertamenti della Digos.

In esito alle verifiche svolte, anche attraverso database, Interpol e Europol, non sono risultati elementi di pericolosità a carico dei due cittadini israeliani che stavano utilizzando il drone, poi sequestrato, per effettuare fotografie amatoriali a scopo turistico. Nel corso degli accertamenti, è stata richiesta anche la collaborazione delle Autorità diplomatiche israeliane.


ARTICOLI CORRELATI
Si chiama Giacomo Furia, ha solo 17 anni e vive a Paliano. E' il più giovane costruttore italiano di droni
La Polizia ha fermato due persone ritenute responsabili del ferimento di un 25enne in via Baccarini
Fermati dalla Polfer 4 cittadini dell'est Europa, che avevano teso una trappola a due giovani asiatici
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Mentre la Capitale annaspa tra i rifiuti e cade nelle buche si celebra in gran fasto l'accensione di "Spelacchio"
Data di pubblicazione: 2019-12-08 09:33:51
2
Faceva credere di versare gli assegni ricevuti a favore della Compagnia Assicuratrice, ma la nota Compagnia assicurativa era all'oscuro delle truffe che si stavano perpetrando
Data di pubblicazione: 2019-12-09 10:22:39
3
Previsti venti in grado di strappare facilmente ramoscelli dagli alberi e rendere difficoltoso camminare controvento
Data di pubblicazione: 2019-12-09 19:47:17
4
Si parte soprattutto dalle regioni del Nord con in testa Lombardia e Veneto, terza la Sicilia
Data di pubblicazione: 2019-12-09 14:06:34
5
Operazione d'arresto da parte dei Carabinieri Nas nelle provincie di Roma, Latina e Caserta. L'intervento finalizzato a bloccare la rete di un sistema corruttivo, ha avuto successo
Data di pubblicazione: 2019-12-10 10:35:50
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
La figlia del brigadiere deceduto non crede al suo suicidio e si prepara a lottare anche da sola per la verità
Data di pubblicazione: 2019-12-06 09:05:18
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]