Martedì 18 Febbraio 2020 ore 10:41
CRONACA ROMA
Nasce l'Assirem per curare i disturbi del sonno
Venerdì 21 giugno alle 17 tavola rotonda sulla ricerca e l'educazione nella medicina del sonno

Il sonno, pur essendo fondamentale per la qualità della nostra vita e per la nostra salute, come mangiare e bere, ha subito, negli ultimi decenni, una significativa riduzione: si utilizzano sempre più le ore notturne per attività soiali, per la televisione, il computer. Si stima negli ultimi 50 anni una riduzione giornaliera di sonno (nelle società industrializzate) di un’ora e mezza/ due. Secondo una ricerca italiana il 64% dei pazienti che si rivolgevano al medico di base per altre cause riferissero di un disturbo del sonno.

Un sonno di scarsa qualità è responsabile di una ridotta efficienza di giorno con stanchezza, difficoltà di concentrazione, deficit di memoria, irritabilità, ma una cronica deprivazione di sonno è anche causa di gravi conseguenze sulla salute, in particolare favorisce la comparsa di malattie cardiovascolari, dismetaboliche (diabete ed obesità), patologie psichiatriche (soprattutto depressione ed ansia) per citare solo le principali. E’lungo l’elenco dei gravi incidenti la cui causa è stata attribuita, almeno in parte, alla deprivazione di sonno: basti ricordare l’incidente nucleare di Three Mile Island negli Stati Uniti, l’incidente in Bhopal in India (che causò la dispersione nell’ambiante di gas nocivi), la tragedia dello Space Shuttle Challenger ed il disastro nucleare di Chernobyl.

Inoltre sempre più spesso è riconosciuto nella deprivazione di sonno la causa di incidenti stradali con conseguenze mortali, tanto che in alcuni stati americani guidare in condizioni di sonnolenza è ormai legalmente equiparato ad uno stato di abuso alcoolico. Significative sono le conseguenze economiche della deprivazione di sonno anche in ambito lavorativo, sia in termini di produttività che di incidenti sul lavoro. Anche l’incremento esponenziale dell’obesità è, almeno in parte ,giustificato dalla deprivazione di sonno, soprattutto nei bambini Purtroppo negli ultimi 150 anni, nelle società industrializzate, si è dato sempre meno importanza al sonno, considerandolo quasi un momento di vita perso. I ritmi di vita sono stati radicalmente modificati, non sempre in modo consono con la nostra biologia.

Solo negli ultimi decenni la ricerca scientifica ha riposto il sonno al centro dell’attenzione ed i dati confermano sempre di più quando esso sia un elemento indispensabile per la nostra salute e la qualità della nostra vita.
ASSIREM (Associazione Scientifica Italiana per la Ricerca e l’Educazione nella Medicina del sonno) è una associazione onlus, che riconoscendo al sonno una importanza fondamentale non solo per il recupero dalle fatiche del giorno, ma come elemento indispensabile per un normale equilibrio psicofisico, ha come obiettivi lo sviluppo della ricerca e l’educazione nella medicina del sonno.

L’impegno, rivolto principalmente a ripristinare un corretto rapporto con il sonno, e quindi a ridurre le numerose patologie secondarie alla deprivazione di sonno, sarà indirizzato verso tutte le età, ma una particolare attenzione sarà comunque rivolta ai bambini poiché è durante le fasi di sviluppo che il sonno acquisisce un valore fondamentale per la crescita fisica e mentale dell’individuo.

ASSIREM si occuperà dei disturbi respiratori nel sonno, molto frequenti sia negli adulti che nei bambini nei quali causa spesso difficoltà di apprendimento ed alterazioni dello sviluppo psicofisico. Si calcola che in Italia circa un milione e seicentomila persone sono affette da apnee ostruttive e purtroppo nella maggior parte dei casi restano non diagnosticati.

Per sviluppare il proprio progetto ASSIREM è aperta al contributo non solo di medici (sia essi specialisti o medici di base), ma anche di psicologi, sociologi, tecnici di neurofisiopatologia, assistenti sociali, operatori della sanità, professionisti del mondo del diritto e del sociale, ma anche di semplici cittadini che ritengono di condividere e poter dare un contributo al progetto.

Data l’importanza sociale del programma, sarà determinante coinvolgere Enti pubblici o privati e le Istituzioni, sia per poter sviluppare una attività di ricerca, ma anche per lo sforzo educativo che sarà fondamentale. ASSIREM si propone di ridare al sonno il giusto ruolo nella vita delle persone, per una medicina sempre più preventiva e volta a ripristinare una migliore qualità della vita.

Venerdì 21 giugno, ore 17.00 - Hotel Polo - P.zza B. Gastaldi, 4 - Roma

Intervengono:
Prof.Giovanni Almadori,Prof Giancarlo De Mattia, Prof.Gioacchino Mennuni, Prof.Francesco Riva (nella foto), Dott.Aurelio Cannatà, Dott. Paolo Colonna, Dott.Pierluigi Innocenti, Dott. Carlo Messina, Dott. Fabio Moroni.

Tavola rotonda aperta a tutti
prenotazioni: innocenti@sonnorem.it tel. 3356240761

Ufficio Stampa Fiorentina Galterio
Tel.3497031924- fiorentina.galterio @gmail.com


ARTICOLI CORRELATI
Direttore dell'U.O.C.Chirurgia Odontostomatologica dell'Ospedale Eastman, è candidato alle elezioni dell'Ordine dei Medici di Roma
il Direttore dei corsi è il prof. Francesco Riva, presidente del COCI (Cenacolo Centro Italia)
Il tema della Salute al Meeting di Rimini, domenica apre Francesco Riva, presidente del Cenacolo Odontostomatologico Centro Italia
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
La Capitale si sveglia con la legalità nel IV Municipio
Data di pubblicazione: 2020-02-18 08:02:44
1
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
2
Alla ragazza era stato somministrato un tranquillante e per oggi, lunedì 17, fissato un appuntamento con il neuropsichiatra
Data di pubblicazione: 2020-02-17 09:03:40
3
I due coniugi, residenti a Velletri, erano da poco decollati da Nettuno e si dirigevano verso i Castelli Romani
Data di pubblicazione: 2020-02-16 11:55:59
4
L'inchiesta del "Corriere della Sera" mostra come il nuovo Regolamento sul decoro urbano venga quotidianamente ignorato
Data di pubblicazione: 2020-02-17 12:19:20
5
La Capitale si sveglia con la legalità nel IV Municipio
Data di pubblicazione: 2020-02-18 08:02:44
1
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
2
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
3
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
4
Quando il verificatore ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e in seguito è passato alle mani
Data di pubblicazione: 2020-02-06 11:19:25
5
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]