Sabato 23 Novembre 2019 ore 03:31
#MIGRANTI
Italia crescita 0. Boldrini twitta: "Servono più migranti"
Così, ti colleghi a Twitter e cinguetti la magia: “L’Italia è un Paese a crescita 0. Per avere 66 milioni di abitanti nel 2055 dovremo accogliere un congruo numero di #migranti ogni anno

In Italia non si nasce più. Troppo difficoltoso mettere su famiglia. Un figlio? Ormai è divenuto un lusso che pochi riescono a permettersi, figuriamoci due. Siamo diventati un Paese per vecchi. Cosa si può fare per tornare a sperare mentre gli ospedali chiudono, le botteghe pure, i brand prendono il volo per altre destinazioni e le banconote latitano? Se lo chiedono in tanti.

Nei palazzi del potere, dicono, non si pensi ad altro. E sì che di domande ce ne sarebbero a non finire. Tante, così tante che si rischierebbe di distogliere lo sguardo attento della politica da problemi ben più seri del futuro degli italiani che vivono in Italia. Abbassare le tasse? Impensabile. Favorire le famiglie? Fantascienza. E allora?

E allora, certe volte, la soluzione ce l’hai proprio lì, sotto il naso. Un coniglio dal cilindro. Geniale e inaspettato. Così, ti colleghi a Twitter e cinguetti la magia: “L’Italia è un Paese a crescita 0. Per avere 66 milioni di abitanti nel 2055 dovremo accogliere un congruo numero di #migranti ogni anno.” Tweet. Il gioco è fatto.

Con buona pace di chi pensava ad un aiuto per le giovani coppie o per le famiglie che volevano provare a mettere su casa in un Paese dove il mutuo in banca non te lo danno nemmeno se viene giù il Diluvio Universale. Con buona pace di chi sperava in un sistema fiscale sostenibile. Con buona pace di chi pensava che “se ce la mettiamo tutta e strizziamo ancora la cinghia, magari fra cinque o sei anni possiamo permetterci un figlio”.

Laura Boldrini, probabilmente, la pensa e twitta in maniera diversa. Quasi che si fosse in una squadra di calcio dove, però, la sola cosa che conta non è tanto il risultato né tantomeno il giocatore, quanto la maglia. E poi, dalla tribuna centrale coperta con accesso illimitato all’area vip, lo spettacolo si vede benissimo. Lontano mille miglia dalla bolgia dei settori popolari. Tanto che viene da chiedersi come faccia tutta quella gente a sopportare tutto e rimanere lì.


ARTICOLI CORRELATI
"La sinistra non ha il senso dell'umorismo". Giorgio Forattini racconta le minacce di querele e processi
Un team di professionisti che assisteranno le Pmi in caso di lancio di un nuovo prodotto, progetti innovativi, start-up
In due anni e' aumentata di circa il 4%. Ad affermarlo uno studio condotto da Confservizi
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Nei centri principali a raddoppiare la media dei suoi consensi è anche Italia Viva di Matteo Renzi
Data di pubblicazione: 2019-11-18 06:35:58
2
La portavoce M5S Corrado ha promosso una mozione per aiutare il Comune di Pomezia, altri Comuni laziali e il litorale colpito dai violenti eventi metereologici del 15 novembre
Data di pubblicazione: 2019-11-20 21:08:59
3
Mattia: "Purtroppo il dilagare del clima di odio razziale ci costringe a ribadire fermamente i valori fondanti della Resistenza e dell’antifascismo"
Data di pubblicazione: 2019-11-21 08:51:46
1
La Calabria sempre più martoriata, che cammina lentamente e con la retromarcia innestata, vive una situazione pre-elettorale all'insegna del caos e di maggiore povertà
Data di pubblicazione: 2019-11-08 11:41:22
2
Nei centri principali a raddoppiare la media dei suoi consensi è anche Italia Viva di Matteo Renzi
Data di pubblicazione: 2019-11-18 06:35:58
3
La portavoce M5S Corrado ha promosso una mozione per aiutare il Comune di Pomezia, altri Comuni laziali e il litorale colpito dai violenti eventi metereologici del 15 novembre
Data di pubblicazione: 2019-11-20 21:08:59
4
Fa discutere la proposta del Partito Democratico di dotare le Forze dell'ordine di numeri identificativi e bodycam. In Europa è già in vigore in 20 Paesi su 28. L'appello del Parlamento europeo e dell'ONU
Data di pubblicazione: 2019-11-02 14:07:08
5
La decisione è stata presa a seguito di alcune minacce sul web e dello striscione di Forza Nuova
Data di pubblicazione: 2019-11-07 10:14:13
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]