Mercoledì 20 Marzo 2019 ore 08:04
LA DIRETTA DEL LUNCH MATCH
Frosinone-Palermo 0-2: Finita, vincono i rosanero LIVE e FOTO
Il Palermo espugna il Matusa vincendo 0-2 contro il Frosinone. Decisive le reti di Gilardino e Trajkovski che potrebbero condannare i Ciociari

Termina lo scontro salvezza tra Frosinone e Palermo. Al Matusa vincono i siciliani 0-2.  Ad inizio ripresa il Frosinone parte bene, ma nel suo momento migliore arriva la doccia fredda con Gilardino che sblocca il punteggio. I padroni di casa si riversano in attacco, ma Sorrentino sbarra la porta e salva i rosanero più volte. Nel finale, con il Frosinone completamente sbilanciato in avanti, Trajkovski trova la rete del KO che può risultare decisiva in chiave salvezza. Il Palermo, infatti, sorpassa in classifica i Ciociari e aggancia il Carpi.

90'+5: Triplice fischio al Matusa, vince il Palermo 0-2.

90'+3: Traversone di Dionisi, Longo stoppa il pallone, ma non riesce a girarsi per la pressione di un avversario.

90'+1: Azione solitaria di Trajkovski che sorprende un Frosinone completamente sbilanciato, il macedone penetra e dal limite scaglia un destro imparabile per Leali.

90'+1: RADDOPPIA Trajkovski!

90': Saranno 5 i minuti di recupero.

90': Doppia ammonizione: giallo per Maresca e Dionisi, i due si sono pizziccati, dopo la perdita di tempo di Gilardino durante il cambio.

89': Ultimo cambio per i rosanero: fuori l'autore del gol Gilardino, dentro Chochev.

87': Spinge il Frosinone che si riversa completamente in attacco alla ricerca disperata del pari.

86': Tonev mette un pallone in mezzo, svetta ancora Paganini, pallone lontano dallo specchio della porta.

84': Conclusione di Trajkovski dalla distanza, palla che si spegne a lato.

82': Ottimo cross di Ciofani, Sorrentino è in ritardo, Rispoli anticipa Dionisi sul più bello.

81': PALLA GOL PER IL FROSINONE: Soddimo serve Paganini con un gran pallone filtrante, il centrocampista penetra in area e prova il diagonale, gran parata di Sorrentino.

80': Bella giocata di Maresca che salta due avversari, ma viene fermato al limite da Russo.

79': Blanchard rimedia una cartellino giallo per un fallo su Rispoli.

77': Cambio Palermo: dentro Jajalo, fuori Vazquez.

77': Ammonito Cionek per perdita di tempo.

76': Gran botta di Maresca da fuori, pallone molto alto sopra la traversa.

75': Secondo cambio per Stellone: Tonev sostituisce Gucher.

74': Dionisi cerca la giocata per Ciofani con il tacco, ma sbaglia e la sfera termina tra i guantoni di Sorrentino.

73': Si riprende a giocare con Vazquez a bordo campo.

72': Gioco fermo, Vazquez è rimasto a terra dopo uno scontro con Gori.

70': BUONA OCCASIONE PER IL FROSINONE: Dionisi riceve palla al limite e subito innesca Ciofani, il centravanti si coordina e calcia bene, grande intervento di Sorrentino che mette in angolo.

68': Prima sostituzione per i gialloblù: Dionisi subentra a Pavlovic.

67': Vazquez si invola sulla destra, cross basso, un difensore dei padroni di casa mette il pallone in corner.

65': Lancio lungo per Gilardino, l'attaccante, però, viene pizzicato in fuorigioco.

63': Azione confusa del Palermo che porta Rispoli al cross, si rifugia in angolo Russo.

61': Cambio per il Palermo: entra Trajkovski, esce Quaison.

59': Buon traversone dalla destra dei padroni di casa, Gonzalez anticipa Ciofani.

56': Nel momento migliore del Frosinone, il Palermo sfrutta una ripartenza e passa in vantaggio. Cross perfetto di Rispoli, svetta Gilardino, anticipa Leali di testa e mette il pallone in rete.

56': RETE DEL PALERMO, Gilardino! 0-1.

55': PALLA GOL PER I PADRONI DI CASA: Spinge adesso il Frosinone, Kragl recupera palla e calcia dalla sinistra, Sorrentino respinge.

54': Soddimo si libera e calcia, pallone ancora respinto da un difensore.

52': Paganini prova la girata in piena area di rigore, pallone abbondantemente alto.

50': Ancora Kragl dalla sinistra, ribatte un difensore.

48': OCCASIONE DA GOL PER IL FROSINONE: Kragl prova il cross sul secondo palo, arriva a rimorchio Paganini che impatta di testa, pallone di poco fuori.

46': Si riparte, comincia il secondo tempo.

Al termine della prima frazione di gioco, Frosinone e Palermo rientrano negli spogliatoi sullo 0-0. Al Matusa va in scena un primo tempo senza vere occasioni da gol e con pochissime emozioni. Le due compagini, infatti, sembrano pensare più alla fase difensiva che a quella offensiva in attesa di un episodio che possa sbloccare la gara.

45'+2: Duplice fischio al Matusa, termina a reti bianche il primo tempo.

45'+2: Ammonito Rosi per un fallo su Rispoli.

45': L'arbitro concede due minuti di recupero.

42': Gara molto equilibrata, nessuna vera occasione da gol a tre minuti dal duplice fischio.

39': I padroni di casa recuperano palla con Soddimo che poi calcia da posizione siderale, pallone altissimo.

37': Angolo dalla sinistra per il Frosinone, Blanchard sale in cielo e colpisce di testa, pallone sul fondo.

34': Conclusione altissima di Kragl da posizione defilata.

33': Hiljemark prova a servire Gilardino, i due non si intendono e pallone che finisce direttamente a Leali.

31': Grande giocata di Paganini che emula Zidane con una "veronica", poi prova il filtrante per un compagno, ma sbaglia la misura.

30': Partita molto chiusa sino ad ora, le due squadre sembrano pensare più a difendere che ad attaccare.

29': Maresca prova il traversone su un calcio piazzato, svetta Rispoli, ma per l'arbitro c'è fallo in attacco.

27': Gucher recupera palla e prova il lancio per sfruttare il taglio di Paganini, buon pallone, ma Sorrentino esce e blocca il pallone.

25': Primo giallo del match, lo rimedia Gonzalez che stende un avversario da dietro.

24': Rispoli si allunga sulla destra e mette in mezzo per Quaison che di testa colpisce la sfera, ma non inquadra la porta.

22': Azione insistita di Quaison che prova a sfondare, si chiudono le maglie della retroguardia gialloblù.

21': Kragl prova ad innescare Ciofani con un lancio, pallone irraggiungibile per il centravanti del Frosinone.

19': Si fanno sentire i tifosi del Frosinone che incitano la squadra.

18': Destro dalla distanza di Gucher, respinge al limite un difensore dei siciliani.

15': Si rialza il difensore gialloblù, niente di grave, riprende la gara.

14': Maresca mette il pallone fuori, Rosi è rimasto a terra dopo uno scontro con un avversario.

13': Gucher stende Vazquez al limite dell'area, punizione per i rosanero da buona posizione. Lo stesso Vazquez prova il piazzato a giro, palla direttamente sulla barriera.

11': Hiljemark cerca il corridoio per trovare Gilardino, ottima copertura del Frosinone.

8': Punizione sulla fascia sinistra per il Frosinone, il solito Pavlovic mette il pallone in mezzo, allontana la difesa degli ospiti.

6': Filtrante velenoso di Pavlovic che trova lo scatto di Ciofani, bandierina alta, fuorigioco.

4':Punizione da 29 metri per il Palermo, alla battuta va Hiljemark che scodella in mezzo, sbuca dal mucchio Andelkovic, tutto fermo per fuorigioco dello sloveno.

2': Quaison prova ad involarsi verso l'area, ma viene stoppato dalla difesa gialloblù.

1': L'arbitro Rocchi dà il via alle ostilità, si comincia! Parte la sfida tra Frosinone e Palermo.

Un’intera città si stringe attorno alla propria squadra, intorno ad undici uomini che oggi giocano la partita, forse, più importante della stagione. Oggi ci si stringe attorno a dei giocatori, che già domani potrebbero essere degli eroi. Come in una stazione ferroviaria, in una domenica qualunque, allo stadio Matusa di Frosinone sta per passare il treno decisivo, forse l’ultimo. Questo treno ha un’unica destinazione: la salvezza, la permanenza nella massima serie. Lunch-match della 35°giornata di serie A, di fronte Frosinone e Palermo, una partita che ha il sapore di uno scontro salvezza, di una finale. Le due squadre, infatti, occupano il terzultimo e il penultimo posto della classifica, rispettivamente a due e tre punti dal Carpi. Buon pomeriggio gentili lettori del Quotidiano del Lazio, sono Marco  Spartà e tra poco seguirò per voi la diretta minuto per minuto di questa gara che potrebbe essere già decisiva in chiave salvezza per una o per entrambe le compagini in campo.

Ecco le formazioni ufficiali del match:

Frosinone (4-4-2): Leali; Rosi, Russo, Blanchard, Pavlovic; Paganini, Gori, Gucher, Kragl; D. Ciofani, Soddimo. Allenatore: Stellone.

Palermo (3-4-3): Sorrentino; Cionek, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Hiljemark, Maresca, Morganella; Vazquez; Gilardino, Quaison. Allenatore: Ballardini.


ARTICOLI CORRELATI
Ad un minuto dal termine la Roma passa in vantaggio sul Napoli con un gol di Nainggolan e si aggiudica il big match dell'Olimpico
Termina il confronto tra Lazio e Inter all'Olimpico. Vittoria per i biancocelesti con le reti di Klose e Candreva
Il derby capitolino lo vince la Roma che travolge 1-4 la Lazio e si avvicina al secondo posto in classifica
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi
2
La Lazio supera con facilità l'ostacolo Parma
3
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
4
Con l'esclusione di Siena dal campionato e il ritrovato +2 su Capo d'Orlando, tra i capitolini e la promozione ci sono le ultime 4 partite
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]