Sabato 25 Maggio 2019 ore 20:59
BRICIOLE DI PANE
Lo starnuto non fa sempre 'etciù'
di Massimo Persotti

Per chi soffre di allergie, inizia il periodo più delicato. Bruciori agli occhi, respiro affannoso e, soprattutto, gli starnuti. Un vero supplizio.

Qui non trovate soluzioni alle vostre pene, è bene dirlo subito. Semmai solo qualche minuto di conforto e il tentativo di restituirvi un sorriso. Ripartendo dallo starnuto. Forte, contenuto, stridulo, grasso...ognuno di noi starnutisce secondo un suono personalizzato ma, è qui la vera differenza, riconducibile a un'unica onomatopea 'nazionale'. Non scherziamo affatto. Ogni lingua ha una sua onomatopea, cioè una parola che riproduce un rumore o un suono, in fatto di starnuti.

Se l'Europa unita avrebbe bisogno prima di tutto di una lingua comune, come sostengono alcuni, le diversità linguistiche già in tema di starnuto sono tutt'altro che incoraggianti. Gli italiani fanno 'etciù', i francesi 'atchoum', gli spagnoli 'achìs', i tedeschi 'hatschi' e gli ungheresi 'hapci'. Insomma, una babele. E competere con l'universale inglese 'achoo' diventa dura!

Se poi varchiamo i confini e ci spostiamo, ad esempio, in Asia, il suono dello starnuto acquista soluzioni linguistiche impensabili. In Cina dicono 'ah-ti', in Giappone 'hakushon' e in Thailandia 'hud-chei'. Insomma, Paese che vai, starnuto che trovi!


ARTICOLI CORRELATI
di Massimo Persotti
di Massimo Persotti
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Centoquindici i fuochi d'artificio sparati sul mare per salutare il doppio compleanno dei festeggiati
2
Nella canzone il rocker attacca i legali che "alzano il calice al cielo sentendosi Dio" per il ritardo delle sentenze
3
Luttuosi, snob e cattivi
4
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 miliardi di euro
5
Se la cartella allegata alla Pec è in formato ‘pdf’, la notifica non può ritenersi valida
1
L’isola d’Elba è molto vicina alla costa italiana e la si raggiunge comodamente in traghetto in poco più di un’ora
2
Tra i tanti preparativi vi è sicuramente la scelta della truccatrice e acconciatrice
3
"Instapeace" è ideato da Loretta Rossi Stuart e promosso dall'On. Patrizia Prestipino e dall'Associazione "Pathos", con il patrocinio di "Mamme per la pelle"
4
Il settore del gioco d’azzardo è da sempre uno dei più controversi e i casinò online italiani legali certificati ne sanno qualcosa
5
Negli ultimi tempi è aumentato notevolmente il numero di persone che sogna di lavorare nel mondo dello spettacolo
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]