Martedì 19 Marzo 2019 ore 11:29
GIORNALISTI RAPITI
Rapiti in Colombia, la Mogherini ottimista su accordo di pace
Ministro della difesa colombiano Villega:"Posso confermare che i tre giornalisti sono nelle mani dell'ELN"

I giornalisti scomparsi sono con certezza nelle mani dei guerriglieri dell'Eln (l'Esercito di liberazione nazionale). Lo ha affermato il ministro della Difesa colombiano, Luis Carlos Villega: "Da informazioni dell'intelligence posso confermare che i tre giornalisti sono nelle mani dell'Eln".

Federica Mogherini, Alto rappresentante per gli affari esteri e la sicurezza dell'Ue in visita in Colombia, durante l'incontro di ieri con la ministra degli Esteri Maria Angela Holguin si è detta ottimista sulla riuscita degli accordi di pace tra il governo colombiano e le Farc: "L'Unione europea ha un interesse altissimo per il processo di pace, oggi verranno firmati importanti accordi finanziari perché la Colombia è un paese con cui intratteniamo un alto numero di interscambi, ma è importante anche il sostegno politico ai negoziati.

Il raggiungimento di un accordo al processo di pace sarebbe la miglior notizia che si aspetta il mondo. Noi stiamo accompagnano la Colombia in questo cammino". La Mogherini ha inoltre sottolineato gli ottimi rapporti che la legano al presidente Santos, quella di ieri infatti è la seconda visita a Bogota'' della esponente europea. Sul rapimento dei giornalisti nella regione del Catatumbo ha detto: "E' di massima importanza seguire questa situazione sia per la sicurezza delle persone ma soprattutto perchè è importante per la libertà di stampa. Ho fiducia nelle autorità colombiane per la risoluzione del caso".


ARTICOLI CORRELATI
Il trafficante Molina Vega, noto per i cambiamenti di aspetto, era evaso nel 2007 da una casa di cura a Tivoli
Fa discutere il Presidente colombiano Santos presente alla canonizzazione della religiosa Laura Montoya
La mostra è realizzata in collaborazione con la Soprintendenza per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma, del patrocinio della Regione Lazio e della Camera Nazionale della Moda Italiana.
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
L'uomo sapendo di dover finire in carcere per un anno e mezzo si era allontanato dalla propria abitazione facendo perdere le proprie tracce
2
Nicola Orazi, noto imprenditore della zona, è caduto in un dirupo ed ha battuto la testa
3
Etichettatura personalizzata e spedizioni in tutta Italia
4
"Il nostro sistema nega ancora qualsiasi soggettività all'animale e punisce debolmente, con pene inefficaci i reati compiuti a danno degli animali"
5
"L'ho conosciuto quando, da specializzando in pediatria, cominciò a frequentare il San Pietro Fatebenefratelli di Roma..."
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]