Martedì 19 Giugno 2018 ore 08:37
INCIDENTE MISTERIOSO
Incidente sulla Casilina a Valmontone: grave uomo investito
Per ragioni da chiarire un 39enne di Grottaferrata ha accostato la sua auto ed è sceso in strada. Il conducente di un furgone lo ha centrato in pieno. Mistero sulle cause

Ha accostato la sua vettura, ha messo le quattro frecce per poi scendere in strada ed essere entrato in pieno da un furgone. E' mistero intorno all'incidente avvenuto nel pomeriggio di ieri a Valmontone sulla via Casilina, al km 46,6, che ha visto coinvolto un 39enne di Grottaferrata, ora ricoverato in condizioni molto gravi presso il policlinico Umberto I di Roma.  La vicenda, verificatasi intorno alle 16, è al vaglio degli agenti del Commissariato di Polizia di Colleferro e della Polstrada. Il sito castellinotizie.it  riferisce che il conducente del mezzo, un uomo di Palestrina sotto shock per quanto accaduto, avrebbe detto ai poliziotti di non aver potuto far nulla per evitare l'impatto tra il suo mezzo, un Iveco Daily, e il 39enne. Secondo la sua versione l'uomo si sarebbe diretto sulla strada in modo assai pericoloso e senza apparenti motivi.

La vicenda è ancora avvolta dal mistero e non può essere quindi nemmeno esclusa l'ipotesi del tentato suicidio. L'unica certezza è che il conducente del furgone è risultato negativo all'alcol test. Subito dopo l'impatto, i sanitari del 118 hanno trasportato in un primo momento il 39enne all'ospedale Parodi Delfino di Colleferro. Successivamente, data la gravità delle condizioni, è stato disposto il trasferimento in eliambulanza al policlinico Umberto I di Roma. Sul fronte della viabilità il tratto di strada interessato dal sinistro è rimasto chiuso al traffico per diverso tempo.


ARTICOLI CORRELATI
Un 76enne travolto da una moto all'altezza dell'incrocio con la Laurentina. Anche il centauro è rimasto ferito
Scontro tra tre auto e un carro attrezzi sulla SP58a, forse a causa della pioggia o dell'alta velocità. I Vigili del Fuoco hanno estratto i feriti dalle lamiere
Tam tam su Whatsapp: sarebbero stati installati due nuovi dispositivi in direzione Valmontone e Roma
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
E' stato trasportato in ospedale il conducente del furgone su cui è finita la donna che si è lanciata dal cavalcavia sulla Cassia bis
2
L'incendio ha interessato un capannone adibito a produzione di derrate alimentari, confezionamento cibi per la ristorazione industriale
3
Uno spaventoso incidente tra due vetture ha causato sette feriti, di cui due in gravissime condizioni
4
Si tuffò per un bagno da un pattino, e dopo aver accusato un malore sarebbe stato risucchiato dalle acque del lago
5
I Carabinieri hanno arrestato tre malviventi che truffavano e derubavano gli anziani nelle loro abitazioni
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency