Lunedì 22 Luglio 2019 ore 01:09
UFFICIO GIUDICE DI PACE
Segni, ripristinato l’ufficio del Giudice di Pace
Soddisfazione per il Sindaco Bocardelli e per la sua amministrazione

A Segni è stata ripristinata la sede degli uffici del Giudice di Pace. A comunicarlo una soddisfattissima Maria Assunta Boccardelli Sindaco di Segni che, dal giorno della sua elezione, ha lavorato al fianco dell’amministrazione per far si che il Ministero della Giustizia ripristinasse a Segni il servizio soppresso il 17 maggio 2014.

La notizia è arrivata sulla scrivania del Sindaco questa mattina, la nota cita: “Con Decreto Ministeriale del 27 maggio 2016, ripristino degli uffici del giudice di pace soppressi ai sensi dell’articolo 2, comma 1 bis, del decreto legge 31 dicembre 2014, n. 192, convertito, con modificazioni, con legge 27 febbraio 2015, n. 11 e firmato dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando, è stato ufficializzato l’elenco delle sedi del Giudice di Pace ripristinate”.

Il Giudice di Pace di Segni, con sede in via della Pretura, interessa i Comuni di: Segni, Artena, Carpineto Romano, Colleferro, Gavignano, Gorga, Montelanico e Valmontone.


ARTICOLI CORRELATI
A fissare le sanzioni amministrative è il Ministero della Giustizia, di concerto con quello dell’Economia e delle Infrastrutture
Prosegue l'astensione nazionale dalle udienze iniziata lunedì scorso
E' accusato di riciclare marche da bollo usate e si appropriava dei soldi delle persone che richiedevano copie di atti
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]