Martedì 25 Giugno 2019 ore 04:09
NUOVO SCANDALO IN ARRIVO?
Roma, nuovo terremoto al Comune: 6 arresti per corruzione appalti
Inchiesta slegata da Mafia Capitale: i soggetti accusati di corruzione nell'ambito della gestione di alcuni campi nomadi della Capitale

Altro terremoto in vista per il Comune di Roma: sei persone tra dipendenti e imprenditori sono stati arrestati per una vicenda di corruzione, slegata da Mafia Capitale. I soggetti finiti in manette sono accusati di corruzione, falso in atto pubblico e turbativa d'asta. Gli inquirenti avrebbero scoperto un vasto giro di corruzione nell'ambito della gestione di alcuni campi nomadi della Capitale. Al centro della vicenda - riporta l'agenzia Aska - c'è il Dipartimento politiche sociali e salute del Comune di Roma.

Ci sarebbe un video effettuato nell'ufficio del Dipartimento politiche sociali che riprenderebbe il passagggio dei soldi tra imprenditori e funzionari del Comune di Roma. Le bustarelle avevano importi dai 3000 euro in sù. Inchiesta partita da intercettazioni telefoniche tra gli abitanti dei campi Rom, che raccontavano di questo giro di mazzette.

Le persone finite in carcere sono: Roberto Chierici; l'altro operatore è Massimo Colangeli; poi l'imprenditore Loris Talone, vice sindaco del comune di Artena e assessore al Commercio con delega all'Agricoltura; questo elenco è completato dal responsabile di una onlus, Salvatore Di Maggio. Ai domiciliari la funzionaria Alessandra Morgillo e il vigile urbano Eliseo De Luca. Una misura interdittiva è stata adottata per l'impiegato Vito Fulco. Tra gli indagati vi è anche Emanuela Salvatori, funzionaria del Comune di Roma condannata a 4 anni di reclusione per i suoi affari con il ‘ras’ delle cooperative Salvatore Buzzi in uno dei rivoli di Mafia Capitale. L'ordinanza di arresto è stata firmata dal gip Flavia Costantini su richiesta del procuratore aggiunto Paolo Ielo e dei sostituti Carlo Lasperanza, Edoardo De Santis, Luca Tescaroli e Maria Letizia Golfieri.

Virginia Raggi su twitter: "Un'altra inchiesta sui campi Rom tra arresti e tangenti. Il mio grazie alla Procura e alle Forze dell'Ordine".

Interpellato sull'argomento, il sindaco di Artena Felicetto Angelini ha dichiarato: "Non si hanno ancora molti elementi per valutare la vicenda. Ho telefonato alla moglie e mi è parsa tranquilla. Tra oggi pomeriggio e domani intendo leggere le carte per farmi un'idea sulla vicenda". Un suo amico intimo, incontrato da un nostro collaboratore per le vie di Artena, ha detto di essere diretto al carcere di Regina Coeli per andare a trovare Talone.


ARTICOLI CORRELATI
Indagine nata dal mancato intervento da parte del Comune di Sperlonga sugli abusi edilizi sulla realizzazione dell’albergo Grotte di Tiberio
La vicenda che coinvolge il suo governatore Oliverio è solo il segno dello stato di cose e del sistema che impera in Calabria, dai comuni alla Regione passando per 'ndrangheta e massoneria
In manette imprenditori e funzionari: le accuse sono associazione a delinquere, peculato, truffa ai danni dello Stato, abuso d'ufficio e frode fiscale
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
E' stata forte la scossa, avvertita anche nei piano terra delle abitazioni. A Colonna segnalate in alcune case del centro, crepe e distacchi di cornicione
2
La tragedia si è consumata intorno alle 2:00, quando il giovane con altri amici ha raggiunto la stazione
3
Inquinamento e diossina, sono ultra nocivi per la nostra salute ma evidentemente essere abituati a incendi di ogni genere, ci lascia quasi indifferenti
4
Il fatto è avvenuto nella mattinata odierna. Al momento si pensa a un cortocircuito
5
“Tale decisione è stata presa sia per motivazioni logistiche, sia per espressa volontà di svolgere le esequie a Rocca di Papa in modo tale da consentire a tutta la cittadinanza di partecipare, come il sindaco avrebbe voluto”
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]