Sabato 21 Settembre 2019 ore 22:01
Roma, nuovo terremoto al Comune: 6 arresti per corruzione appalti
Inchiesta slegata da Mafia Capitale: i soggetti accusati di corruzione nell'ambito della gestione di alcuni campi nomadi della Capitale

Altro terremoto in vista per il Comune di Roma: sei persone tra dipendenti e imprenditori sono stati arrestati per una vicenda di corruzione, slegata da Mafia Capitale. I soggetti finiti in manette sono accusati di corruzione, falso in atto pubblico e turbativa d'asta. Gli inquirenti avrebbero scoperto un vasto giro di corruzione nell'ambito della gestione di alcuni campi nomadi della Capitale. Al centro della vicenda - riporta l'agenzia Aska - c'è il Dipartimento politiche sociali e salute del Comune di Roma.

Ci sarebbe un video effettuato nell'ufficio del Dipartimento politiche sociali che riprenderebbe il passagggio dei soldi tra imprenditori e funzionari del Comune di Roma. Le bustarelle avevano importi dai 3000 euro in sù. Inchiesta partita da intercettazioni telefoniche tra gli abitanti dei campi Rom, che raccontavano di questo giro di mazzette.

Le persone finite in carcere sono: Roberto Chierici; l'altro operatore è Massimo Colangeli; poi l'imprenditore Loris Talone, vice sindaco del comune di Artena e assessore al Commercio con delega all'Agricoltura; questo elenco è completato dal responsabile di una onlus, Salvatore Di Maggio. Ai domiciliari la funzionaria Alessandra Morgillo e il vigile urbano Eliseo De Luca. Una misura interdittiva è stata adottata per l'impiegato Vito Fulco. Tra gli indagati vi è anche Emanuela Salvatori, funzionaria del Comune di Roma condannata a 4 anni di reclusione per i suoi affari con il ‘ras’ delle cooperative Salvatore Buzzi in uno dei rivoli di Mafia Capitale. L'ordinanza di arresto è stata firmata dal gip Flavia Costantini su richiesta del procuratore aggiunto Paolo Ielo e dei sostituti Carlo Lasperanza, Edoardo De Santis, Luca Tescaroli e Maria Letizia Golfieri.

Virginia Raggi su twitter: "Un'altra inchiesta sui campi Rom tra arresti e tangenti. Il mio grazie alla Procura e alle Forze dell'Ordine".

Interpellato sull'argomento, il sindaco di Artena Felicetto Angelini ha dichiarato: "Non si hanno ancora molti elementi per valutare la vicenda. Ho telefonato alla moglie e mi è parsa tranquilla. Tra oggi pomeriggio e domani intendo leggere le carte per farmi un'idea sulla vicenda". Un suo amico intimo, incontrato da un nostro collaboratore per le vie di Artena, ha detto di essere diretto al carcere di Regina Coeli per andare a trovare Talone.


ARTICOLI CORRELATI
Indagine nata dal mancato intervento da parte del Comune di Sperlonga sugli abusi edilizi sulla realizzazione dell’albergo Grotte di Tiberio
La vicenda che coinvolge il suo governatore Oliverio è solo il segno dello stato di cose e del sistema che impera in Calabria, dai comuni alla Regione passando per 'ndrangheta e massoneria
In manette imprenditori e funzionari: le accuse sono associazione a delinquere, peculato, truffa ai danni dello Stato, abuso d'ufficio e frode fiscale
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Tutto sarebbe accaduto quando i due ragazzi, condomini dello stesso palazzo, hanno visto passare davanti la loro abitazione il giovane straniero. Prima gli insulti, poi i fatti
Data di pubblicazione: 2019-09-21 20:53:03
2
Legambiente “Bene il parere negativo del Dipartimento Regionale, ora sia messa la pietra tombale su questa sciagurata ipotesi di discarica”
Data di pubblicazione: 2019-09-21 18:19:59
1
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
2
Impatto in via Italia nella notte tra sabato e domenica
Data di pubblicazione: 2019-09-16 11:12:48
3
La 45enne è giunta al pronto soccorso con una grave ferita
Data di pubblicazione: 2019-09-19 11:34:47
4
Le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal hanno proclamato uno sciopero della durata di 24 ore
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:12:59
5
L'oggetto aveva la forma di un ordigno, ma era uno strumento per caricare i telefoni cellulari
Data di pubblicazione: 2019-09-17 11:16:37
1
Le nostre richieste sono rimaste inascoltate, asserragliati dietro a delle transenne, vigilati a vista come i peggior delinquenti dovevamo rimanere lontani dall'incontro
Data di pubblicazione: 2019-09-15 10:51:37
2
Due vetture che viaggiavano su direzioni opposte si sono scontrate frontalmente
Data di pubblicazione: 2019-09-07 09:47:21
3
Ecco cosa fare prima di uscire di casa per un'evacuazione
Data di pubblicazione: 2019-09-10 13:14:29
4
Le scosse di magnitudo 4.1 e 3.2 sono state avvertite distintamente anche nel Reatino e debolmente nei quartieri settentrionali di Roma
Data di pubblicazione: 2019-09-01 07:06:04
5
Le quotazioni del leader del Carroccio erano in ribasso, così ci ha pensato il caporedattore di Radio 1 a risollevare le sorti del leader verde
Data di pubblicazione: 2019-09-07 15:40:00
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]