Martedì 18 Giugno 2019 ore 21:50
ANCORA VITTIME DELLA STRADA
Incidente sull'Aurelia: pirata della strada uccide 2 giovani
Scontro tra un'auto e uno scooter a Santa Severa: deceduti due fidanzati di 23 e 25 anni, fermato un uomo che nega il coinvolgimento

Gravissimo incidente nelle prime ore del mattino sulla via Aurelia. All'altezza del km 53, nel territorio compreso in località Santa Severa, comune di Santa Marinella, all'altezza dell'incrocio con viale del Tirreno, un'auto e una moto si sono scontrate. Purtroppo il violento impatto è costato la vita a due ragazzi intorno ai 30 anni che si trovavano a bordo del mezzo a due ruote. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, i Vigili del Fuoco di Civitavecchia con un' autogru e quelli di Cerveteri due mezzi. La strada è ancora chiusa dallo svincolo Cerveteri-Ladispoli A12 Roma-Civitavecchia e svincolo Santa Severa A12 Roma-Civitavecchia in entrambe le direzioni al km 53,000, con deviazioni  in loco, al fine di consentire i rilievi del caso da parte dei Carabinieri. 

AGGIORNAMENTO ORE 8.55: In questi minuti sta emergendo un particolare che rende ancora più grave la vicenda. Sembra infatti che l'auto, per cause da stabilire, abbia invaso la corsia opposta centrando in pieno il motorino. Dopo l'impatto il conducente sarebbe fuggito a piedi, con la sua vettura che è stata successivamente recuperata.

AGGIORNAMENTO ORE 11.35:  Nell'urto tra una Kia Sorento e un motorino sono morti un ragazzo di 25, Matteo Carta, e la fidanzata di 23 anni, Alessandra Grandi, entrambi di Santa Severa, che si trovavano sul due ruote. Secondo una prima ricostruzione l'automobile nel corso di un sorpasso avrebbe invaso la carreggiata opposta colpendo il motorino. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con autogru e due mezzi con 10 unità. A quanto riferito, l'automobilista è poi fuggito a piedi abbandonando il mezzo incidentato.

Grazie alle indagini dei Carabinieri di Civitavecchia e di Santa Severa il pirata della strada sarebbe stato fermato. Ai militari avrebbe dichiarato che l'automobile di aver subito il furto del mezzo la scorsa notte, avendo parcheggiato il SUV lasciando le chiavi attaccate. L’uomo avrebbe negato quindi ogni coinvolgimento, sostenendo che la sua auto sia stata rubata della notte e che lui se ne sia accorto soltanto questa mattina. Inoltre - sempre stando alle prime parole dell'uomo - l'automobile era stata presa a noleggio da una ditta di Vetralla.

AGGIORNAMENTO: I Carabinieri hanno arrestato il 52enne M.P., giardiniere di Santa Severa. Dopo aver raccontato di essere estraneo ai fatti, alla fine ha confessato. La versione dell'auto rubata mentre stava dormendo non ha convinto e dunque le contraddizioni della sua ricostruzione sono ben presto venute alla luce, incluse le testimonianze di alcune persone che l'avrebbero visto in un orario nel quale egli aveva detto di dormire. Così, il 52enne è capitolato e, in un interrogatorio. 


ARTICOLI CORRELATI
I fatti venerdì pomeriggio nel territorio di Priverno: le vittime sono un uomo e una donna
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
L'assessore Gentili: "Abbiamo deciso di intitolare il campo sportivo in via Gramsci/via della Pace a due giovani valmontonesi che ci hanno lasciato troppo presto
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Eleuteri, 67 anni, era uno dei feriti dell'esplosione dello scorso 10 giugno nel palazzo del Comune

2
Gli investigatori hanno passato al setaccio alcune telecamere che potrebbero avere inquadrato gli autori della rapina
3
Intorno alle 20:00 un'imbarcazione privata è esplosa nella rimessa in via del Faro
4
La terra è tornata a tremare. La Sala Sismica dell’INGV di Roma ha registrato un nuovo movimento tellurico
5
De Angelis: "Il Depuratore di Lido dei Pini funziona perfettamente e tutti i prelievi, effettuati recentemente dall’Arpa Lazio, sono a confermarlo"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]