Mercoledì 20 Marzo 2019 ore 08:37
MONDIALI MASTER LOTTA LIBERA
Lotta libera, il grande Jonathan Molfino vince ancora un mondiale
Una vittoria netta che conferma la grande bravura di Molfino che all'età di 48 anni ha vinto già 5 titoli mondiali

Ai mondiali di lotta libera che si stanno svolgendo in Polonia, oggi il grande Jonathan Molfino, dopo aver vinto il mondiale master veterani di lotta Greco Romana a Seinajoki, appena 15 giorni fa, ha vinto anche nel Campionato del Mondo master veterani di lotta libera, battendo il suo avversario polacco, un'atleta fisicamente molto possente che, per giunta, giocava in casa, con un secco 3 a 0. Una vittoria netta che conferma la grande bravura di Molfino che all'età di 48 anni ha vinto già 5 titoli mondiali. I campioni come Molfino meriterebbero più fama e soprattutto riconoscenza e rispetto dalla Federazione italiana, che troppo spesso snobba e sottovaluta i nostri atleti veterani. Basti pensare che mentre i paesi dell'Est, Russia in testa, finanziano e sostengono le spedizioni dei loro lottatori, la federazione italiana nemmeno fornisce ai nostri atleti le tute per presentarsi sul podio.

La tuta della nazionale indossata da Molfino è stata infatti donata agli atleti romani da un sostenitore che ha voluto rimanere anonimo. Ma tutti i nostri atleti, che in Finlandia sotto la guida del Coach Giovanni Bellini, hanno vinto un oro e tre argenti, l'hanno onorata al meglio, come oggi l'ha onorata Molfino. Complimenti a lui ed al Maestro Luciano Ortelli, Coach della nazionale italiana veterani di lotta libera. Domani sale sulla materassina, per difendere il titolo conquistato l'anno scorso ad Atene, il Campione del Mondo romano Diego Rossi, un ultrasessantenne d'acciaio che potrebbe regalare all'Italia un'altra straordinaria medaglia d'oro.


ARTICOLI CORRELATI
Diego Rossi è tesserato per i Vigili del Fuoco di Roma, e si è allenato nella palestra del Maestro Giovanni Bellini
Scurria e Fidanza sono atterrati in Polonia. Lì indagheranno su quanto accaduto a Varsavia
I primi aggiornamenti giungono in collegamento telefonico con RadioRadio
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi
2
La Lazio supera con facilità l'ostacolo Parma
3
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
4
Con l'esclusione di Siena dal campionato e il ritrovato +2 su Capo d'Orlando, tra i capitolini e la promozione ci sono le ultime 4 partite
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]