Venerdì 24 Maggio 2019 ore 16:55
CRONACA RIETI
Falsi certificati: denunciati 3 medici
3 medici sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria

I Carabinieri del Nas di Viterbo, hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria 3 medici (uno di Montefiascone; uno di Roma; uno di Fiumicino) per falso ideologico e violazione della legge regionale in materia di tutela sanitaria della attività sportive.
I 3 medici sono stati individuati al termine di una lunga indagine che i Carabinieri di Viterbo hanno eseguito nella provincia di Rieti.

Secondo le prime ricostruzioni, i 3, tutti specialisti in medicina dello sport, avrebbero rilasciato certificati medici che attestavano l’idoneità fisica alla pratica dell’attività sportiva agonistica, dichiarando però il falso riguardo l’ubicazione dell’ambulatorio specialistico presso il quale si eseguiva la visita sportiva.
Le visite sportive, inoltre, non sarebbero mai avvenute: non sarebbero, quindi, mai stati eseguiti gli accertamenti e gli esami che la legge rende obbligatori a tutela della salute degli atleti.

I 3 verranno segnalati all’ordine dei medici.


ARTICOLI CORRELATI
L'assessore Alessio D'Amato: "Una scelta che riduce la burocrazia senza abbassare i livelli della prevenzione"
Incredibile vicenda all'ospedale Spaziani: è stato necessario sedare l'uomo per rimuovergli lo stimolatore
La donna ha denunciato il suo compagno e ora è pronta a fare i nomi dei suoi clienti, tra cui noti medici e avvocati
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Sequestrati 243 chili di droga
2
Poco prima il ragazzo aveva scritto un messaggio alla madre in cui palesava l'intenzione di farla finita
3
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
4
Il padre ha buttato giù la porta, e ha visto il corpo a terra della figlia che non dava segni di vita; inutili i tentativi disperati di rianimarla
5
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]