Domenica 05 Aprile 2020 ore 11:54
TEST MATCH
Rugby, non basta il cuore azzurro, Italia-All Blacks: 10-68 FOTO
Meta azzurra di Tommaso Boni

Italia: Padovani; Bisegni, Benvenuti, McLean, Esposito; Canna, Bronzini; Parisse, Favaro, Mbandà; Van Schalkwyk, Fuser; Cittadini, Ghiraldini, Lovotti. A disposizione: Gega, Panico, Ceccarelli, Biagi, Minto, Gori, Allan, Boni.

Nuova Zelanda: McKenzie; Dagg, Fekitoa, Lienert-Brown, Naholo; Cruden, Kerr-Barlow; Luatua, Cane, Dixon; S. Barrett, Tuipulotu; Faumuina, Taylor, Crockett. A disposizione: Coltman, Moody, Tu'ungafasi, Retallick, Todd, Smith, Sopoaga, Ioane.

All'Olimpico si conclude un test match a senso unico nel quale gli All Blacks hanno dominato l'Italia. Il 68-10 con il quale i neozelandesi hanno superato gli azzurri è piuttosto eloquente, e spiega la differenza dei valori in campo. Ottime prestazioni di McKenzie e Cruden, che hanno dettato i tempi di gioco dei campioni del mondo. L'Italia non è riuscita a giocare, calciando troppo e regalando i possessi agli avversari. Prossimo appuntamento contro il Sud Africa, in un'altra amichevole probante per la squadra di O'Shea. Si giocherà all'Artemio Franchi di Firenze.

 


ARTICOLI CORRELATI
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Incontro perso per 58 a 38 giocato benissimo dagli Azzurri
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]