Mercoledì 17 Luglio 2019 ore 01:00
EUROPA LEAGUE
Roma 4-1 V.Plzen: Super Dzeko, sedicesimi e primo posto FOTO
La Roma di Spalletti centra l’obiettivo sedicesimi di Europa League battendo per 4-1 in casa il Viktoria Plzen

La Roma conquista la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League, battendo in casa per 4-1 il Viktoria Plzen. I giallorossi, subito in vantaggio con Dzeko, si fanno rimontare da Zeman, ma nel secondo tempo altre due reti del bosniaco e una di Perotti regalano il passaggio del turno e il matematico primo posto nel girone.

Partita subito ad alti ritmi con la Roma intenzionata a mettere sui binari giusti il match e conquistare la qualificazione già stasera. Dopo qualche tentativo, fermati bene dalla difesa ospite, i giallorossi al primo affondo trovano il vantaggio. Minuto 10’: grande scambio al limite tra Salah e Nainggolan, il belga innesca Dzeko in area, dribbling secco a sedere Kovarik e gran botta all’incrocio dei pali da posizione defilata che fa esplodere l’Olimpico. Bellissima rete  del centravanti bosniaco che mette il suo personale terzo sigillo in questa manifestazione. La Roma sembra in palla, ma la solita sbavatura difensiva fa trovare il pareggio ai cechi 8 minuti più tardi. Sgroppata sulla fascia di Kovarik, cross in mezzo, i due centrali si perdono Zeman che è libero di svettare, all’altezza del dischetto, e battere Alisson. Alla mezz’ora, i padroni di casa tornano in avanti con Salah, imbeccato bene da Nainggolan, tiro secco, Kozacik è attento e blocca la conclusione. I giallorossi prendono nuovamente campo e nel finale sfiorano ripetutamente il vantaggio. Minuto 40, Nainggolan penetra in area, ma incespica sul pallone e la difesa respinge, sulla respinta corta arriva Emerson che a botta sicura calcia, palla nuovamente respinta dal muro difensivo ospite. Un minuto dopo, Rudiger inventa un gran lancio in area, sponda di testa del centrocampista belga per Dzeko che prova la botta al volo, palla fuori di pochissimo. Il Viktoria Plzen è in difficoltà e all’ultimo minuto Salah strappa il pallone dai piedi di un difensore ospite e si invola verso la porta, colpo di punta con il portiere in uscita, palla che scheggia il palo ed esce. Dopo un minuto di recupero, l’arbitro manda le due formazioni negli spogliatoi sul punteggio di 1-1 che sicuramente sta stretto ai giallorossi.

La ripresa inizia ancora nel segno della Roma che dopo soli 4 minuti colpisce un altro legno su una punizione dai 25 metri calciata benissimo da Paredes, palla sulla traversa. Neanche un giro d’orologio e Salah impegna Kozacik con un velenoso rasoterra. Le varie occasioni vengono ripagate al 62’ con la doppietta di Dzeko. Rudiger controlla un pallone sulla corsia destra e lo scarica in mezzo, dove a svettare c’è il solito Dzeko che incorna perfettamente la sfera e la deposita in fondo al sacco. Gli ospiti non demordono e subito tentano di infastidire gli avversari con un secco bolide dalla distanza di Duris che esce di poco alto sulla traversa. Con una rete da recuperare, la squadra ceca si riversa in avanti e prova il tutto per tutto, la Roma, però, si copre ed evita spiacevoli sorprese. Nonostante i tentativi degli ospiti, per rivedere un’occasione da rete degna di nota bisogna aspettare il minuto 76’ quando, con una ripartenza velocissima in contropiede, Nainggolan scappa sulla fascia e serve Salah che, da solo davanti il portiere, mastica il pallone e calcia incredibilmente fuori. Quattro minuti più tardi Alisson salva di piede la porta giallorossa su un tiro di Bakos che in scivolata interviene su un cross dalla sinistra. All’82’ la Roma chiude i conti con una perla di Perotti che di rabona prova il traversone dall’interno dell’area, leggera deviazione di un difensore, e palla che prende una traiettoria imprendibile per il portiere ospite. Il tris dell’attaccante argentino, però, non chiude definitivamente i conti all’Olimpico perché a due minuti dalla fine arriva la tripletta di Dzeko. Perotti si invola sulla fascia e penetra in area, cross basso per il numero 9 giallorosso che di piattone mette il punto esclamativo sulla gara. Al triplice fischio, la Roma può festeggiare il passaggio del turno e la sicurezza del primo posto nel girone E che garantisce ai giallorossi di pescare al sorteggio le prime degli altri gruppi.

*Foto di Claudio Pasquazi


ARTICOLI CORRELATI
La Roma non va oltre il pareggio nella sfida contro il Viktoria Plzen, valida per la prima giornata dei gironi di Europa League
Grande successo della Roma che trionfa in casa contro il Crotone per 4-0 dominando per tutta la gara
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
Buona la prima uscita stagionale del Frosinone, 5 gol alla squadra locale di Amatrice e tanta "benzina" messa nelle gambe
2
Il club annuncia ufficialmente il primo acquisto del suo mercato
3
Il mercato dei giallorossi entra nel vivo, con la fumata bianca per Mancini e le cessioni di alcuni esuberi
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]