Lunedì 22 Luglio 2019 ore 01:59
NONO RISULTATO UTILE CONSECUTIVO
Lazio inarrestabile: Palermo battuto 0-1 con il minimo sforzo
La Lazio conquista il nono risultato utile consecutivo e sorpassa momentaneamente la Roma al terzo posto, battendo in trasferta il Palermo 0-1

La Lazio continua la sua marcia verso la Champions. Nel lunch match della quattordicesima giornata,  i biancocelesti battono in trasferta il Palermo e sorpassano momentaneamente la Roma al terzo posto. Allo Stadio Renzo Barbera, dopo venti minuti di studio tra le due compagini, la prima occasione da gol capita sui piedi di Immobile. Milinkovic-Savic raccoglie un rimpallo in piena area di rigore, palla subito in mezzo per Immobile che prova la girata all’altezza del dischetto, conclusione violentissima che si infrange sulla traversa, sulla respinta arriva Felipe Anderson, tiro centrale: facile la presa per Posavec. Dieci minuti più tardi, alla mezz’ora, arriva il vantaggio biancoceleste: Basta scappa sulla corsia destra, cross rasoterra in mezzo dove si fionda Milinkovic che di piatto anticipa tutti e fa passare il pallone tra le gambe di Posavec, 1-0. Il Palermo non molla e prima dell’intervallo sfiora il pari per ben due volte con Nestorovski. Al 34’ il centravanti macedone aggancia bene in area, ma da buona posizione calcia male e Strakosha gli nega il pareggio. A pochi secondi dalla fine, invece, in estirada arriva su un cross di Morganella, ma la palla esce di un soffio a lato grazie ad un ottimo intervento di Wallace. Nella ripresa, sembra partire forte il Palermo, ma è la Lazio a sfiorare il gol con un siluro di Parolo dal limite, botta centrale che Posavec respinge con i pugni. Gli ospiti sembrano voler controllare il vantaggio e i ritmi calano con la Lazio che gestisce il pallone. Ad un quarto d’ora dalla fine, proteste rosanero per un intervento di Radu su Quaison, involato verso la porta, che l’arbitro giudica sul pallone. All’ 87’ i padroni di casa rimangono in 10 per l’espulsione di Gonzalez che stende Lombardi al limite, ultimo uomo e chiara occasione da gol, rosso diretto per il difensore rosanero. Negli ultimi minuti, non arrivano occasioni da rete e il triplice fischio sancisce la seconda vittoria consecutiva della Lazio che porta a casa tre punti pesantissimi in chiave Champions. Per gli ospiti arriva, invece, la settima sconfitta di fila che condanna i siciliani al penultimo posto.

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Goldaniga (80’ Lo Faso), Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Henrique (54’ Bouy), Jajalo, Chochev, Aleesami; Diamanti (46’ Quaison); Nestorovski. Allenatore: Roberto De Zerbi. A disposizione: Fulignati, Guddo, Rispoli, Pezzella, Cionek, Vitiello, Hiljemark, Gazzi.

 

Lazio (4-3-3): Strakosha; Basta, Wallace, Radu, Lulic (64’ Lukaku); Parolo, Biglia, Milinkovic; Felipe Anderson (68’ Djordjevic), Immobile, Keita (81’ Lombardi). Allenatore: Simone Inzaghi. A disposizione: Vargic, Borrelli, Patric, Bastos, Hoedt, Vinicius, Leitner, Cataldi, Murgia.

 

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.

RETI: 30’ Milinkovic-Savic (L).

AMMONITI: 14’Lulic (L), 41’ Goldaniga (P), 42’ Diamanti (P), 75’ Bouy (P).

ESPULSI: 87’ Gonzalez (P).


ARTICOLI CORRELATI
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
La Lazio subisce subito la rete dello svantaggio, ma grazie a Milinkovic e Immobile trova un’importante vittoria in chiave Europa
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]