Sabato 19 Ottobre 2019 ore 02:12
TRUFFE AGLI ANZIANI
Latina: ecco la nuova frontiera della truffa agli anziani
Chiedevano soldi per evitare che i figli finissero in guai giudiziari, ma era solo una scusa. Arrestata coppia napoletana

Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Latina da tempo ha predisposto specifici controlli finalizzati a contrastare il fenomeno delle truffe ai danni di persone anziane. Il 20 dicembre 2016, a Latina, i Carabinieri del Nucleo Investigativo, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno deferito, in stato di libertà, due persone della provincia di Napoli, un uomo ed una donna, D. L. T., 23enne e L. L., 31enne, entrambe ritenute responsabili del reato di “Tentata truffa aggravata in concorso”. 

I predetti, lo scorso 16 dicembre, si presentavano, in circostanze diverse, presso l’abitazione di due anziane donne, residenti a Latina, rispettivamente di anni 79 e 83 e, paventando la necessità di sostenere spese legali al fine evitare che i rispettivi figli venissero coinvolti in vicende giudiziarie relative a sinistri stradali, in realtà mai verificatisi, tentavano, senza riuscirvi, di farsi consegnare denaro e monili in oro. Si rammenta che lo scorso 22 novembre i Carabinieri della Tenenza di Gaeta avevano denunciato altre due persone che a seguito di perquisizione erano stati trovati in possesso di un elenco contenente circa 180 nominativi, numeri telefonici, nonché’ indirizzi di persone anziane residenti nel luogo, scelte quali potenziali vittime di truffa.


ARTICOLI CORRELATI
Un 60enne e un 42enne campani in trasferta che avevano truffato diverse persone, facendosi consegnare oro e denaro
L'uomo si aggirava nei condomini della zona di San Giovanni per truffare le persone. Una 91enne caduta nella trappola del "finto incidente"
Primi dettagli sull'arresto della dipendente a San Giovanni Incarico: la Polizia Postale ipotizza danno da 1 mln di euro
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
2
Sarebbe stata la 64enne stessa a dare fuoco all'appartamento
Data di pubblicazione: 2019-10-15 10:18:44
3
Un servizio che necessita di aggiornamenti normativi dettagliati e specifici per garantire professionalità, efficienza e tutela per operatori e utenti
Data di pubblicazione: 2019-10-14 11:36:15
4
Ci sono code e rallentamenti a causa dell'incidente verificatosi prima dello spuntare dell'alba
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:14:10
5
Ancora sono sconosciute le cause del grave investimento del ciclista. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni
Data di pubblicazione: 2019-10-15 21:30:38
1
Dolore e sgomento in città con diverse testimonianze di vicinanza davanti la casa di famiglia
Data di pubblicazione: 2019-10-11 14:10:37
2
Agli occhi di chi impattava dal vivo -o peggio in tv- con lui, Beppe appariva un personaggio ostico, scostante, presuntuoso, arrogante
Data di pubblicazione: 2019-10-09 07:00:00
3
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
4
Ancora non si conoscono le generalità della vittima. La Polizia ferroviaria sta indagando
Data di pubblicazione: 2019-10-12 11:25:09
5
I due sono stati rintracciati dai Carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria
Data di pubblicazione: 2019-10-02 08:16:37
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]