Sabato 25 Maggio 2019 ore 07:31
UN INCUBO
Incidenti a raffica ed esodo di Natale: A1 nel caos totale
Code di 12 km causa incidente tra Ceprano e Cassino, 4 ore e 25 minuti per percorrere il tratto Fiano Romano-Ceprano

Un vero e proprio inferno quello che sta accadendo sin da stamani sulla A1 e nel pomeriggio la situazione è davvero seria. La criticità maggiore è tra Cassino e Ceprano.

Questo è il comunicato di Autostrade per l'Italia:  Sull'A1 Milano-Napoli tra Ceprano e Cassino in direzione di Napoli ci sono 12 km di coda con tendenza all'aumento per un incidente avvenuto all'altezza del km 660 alle ore 14:20 in cui sono rimaste coinvolte 4 autovetture che si sono tamponate in corsia di sorpasso. Per il traffico locale si consiglia di uscire a Ceprano, percorrere la Strada Statale 6 Casilina, per poi rientrare in Autostrada a Cassino. Per le lunghe percorrenze si consiglia di seguire la A24 e la A25, uscire ad Avezzano e seguire la Strada Statale 690 per Sora con rientro in Autostrada a Cassino. Sul luogo dell'evento sono presenti tutti i mezzi di soccorso ed il personale di Autostrade per l'Italia.

A questo si aggiungono forti rallentamenti dovuti alle imminenti vacanze di Natale e a un altro incidente avvenuto stamani: il CCISS Viaggiare Informati segnala infatti code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Nord (Km. 531) e Anagni - Fiuggi (Km. 603,5) in direzione Napoli. I tempi di percorrenza arrivano a 2 ore e 40 minuti. All'interno di questo tratto si è verificato un altro sinistro tra tra Colleferro (Km. 592,5) e Anagni - Fiuggi (Km. 603,5)

AGGIORNAMENTO ORE 16.30: non si segnalano più code tra Ceprano e Cassino ma il traffico resta fortemente rallentato. Il CCISS Viaggiare Informati indica 3 ore e 40 minuti per percorrere il tratto da Allacciamento Diramazione Roma Nord (Km. 531) e Ceprano (Km. 643,3).

AGGIORNAMENTO ORE 18.45: l'incubo non ha fine. E' avvenuto infatti un altro incidente tra Anagni e Ferentino. Il traffico è al collasso: il CCISS segnala che per percorrere il tratto tra l' Allacciamento Diramazione Roma Nord (Km. 531) e Ceprano (Km. 643,3) ci vogliono ben 4 ore e 25 minuti!

AGGIORNAMENTO ORE 19.30: i tempi di percorrenza sono scesi a 3 ore e 30 minuti. Autostrade per l'Italia comunica che le aree di servizio Prenestina ovest e La Macchia Ovest sono sovraffollate. 

*Immagine tratta dal gruppo Facebook "Figli dell'asfalto-il gasolio nelle vene"


ARTICOLI CORRELATI
Incidente all'altezza del km 518: una persona è stata elitrasportata a Roma
Incidente in direzione Roma, traffico e bloccato tra Cassino e Ceprano per più di due ore
Code di 6 km in direzione Roma e di 4 km in direzione Firenze. Traffico congestionato
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Sequestrati 243 chili di droga
2
Poco prima il ragazzo aveva scritto un messaggio alla madre in cui palesava l'intenzione di farla finita
3
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
4
Il padre ha buttato giù la porta, e ha visto il corpo a terra della figlia che non dava segni di vita; inutili i tentativi disperati di rianimarla
5
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]