Venerdì 13 Dicembre 2019 ore 21:50
FINALMENTE NEVE
Meteo, imbiancato l'Appennino laziale FOTO
Imbiancati i principali comprensori della nostra regione

Finalmente un po' di inverno sull'Appennino laziale. Sembra paradossale esprimersi in questi termini il 3 gennaio ma la realtà dei fatti é  questa: una normale nevicata fa notizia dopo un dicembre quasi del tutto secco dal fronte delle precipitazioni.

L'alta pressione ha dominato la scena in modo quasi ininterrotto e, come avviene in questi casi, pioggia e neve sono utopia e il freddo si percepisce soltanto al mattino nelle valli, mentre in montagna le anomalie termiche positive sono garantite. Ma da ieri qualcosa é cambiato nello scacchiere barico: la coriacea alta pressione ha modificato la sua posizione, "migrando" verso ovest e iniziando a espandersi lungo i meridiani, creando così le condizioni favorevoli per l'ingresso di una blanda perturbazione nordica.

Se al piano e alle medie latitudini l'ingresso del fronte ha comportato un iniziale richiamo di correnti miti sud-occidentali, in montagna, grazie alle temperature più basse e al discreto contributo di aria fresca scandinava, é  comparsa decisa la neve. I comprensori più elevati della nostra regione come Campo Catino, Campo Staffi e il Terminillo hanno visto accumuli abbondanti ma la neve si é  spinta fino al Monte Livata e a Campaegli di Cervara, come testimoniano le webcam. Per i prossimi giorni si profila una ragguardevole irruzione fredda da parte di un nocciolo gelido di aria russo-scandinava.

Tuttavia sulle nostre montagne, e men che meno sul resto della regione, non si prevedono nevicate, eccezion fatta per i settori più orientali, dove si attendono comunque fenomeni deboli, o al più moderati. Discorso completamente diverso per il versante adriatico: qui sono attese nevicate fino al piano, o addirittura al livello del mare. Il Lazio resterà protetto grazie, o per colpa a seconda dei "gusti" meteorologici, dall' Appennino abruzzese. In ogni caso bisognerà coprirsi, perché le temperature scenderanno notevolmente.


ARTICOLI CORRELATI
Grazie all'ingresso dell'aria artica imbiancate le più alte cime appenniniche
Importanti accumuli in Appennino, fiocchi anche a quote basse in Ciociaria e nel Reatino
Dopo un dicembre assai avaro di nevicate arriva il primo episodio invernale degno di nota
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Tra antagonisti e sostenitori, Sgarbi racconta la sua esperienza da sindaco di Sutri e la convivenza con i personaggetti della politica
Data di pubblicazione: 2019-12-13 14:44:58
2
Ieri sera, giovedì 12 dicembre emanata l'ordinanza per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado
Data di pubblicazione: 2019-12-13 09:02:47
1
Un uomo di nazionalità italiana conservava beni archeologici antichissimi, la custodia al museo di Colleferro
Data di pubblicazione: 2019-12-12 08:30:00
2
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarre la donna dall'abitacolo rimasta ferita
Data di pubblicazione: 2019-12-13 19:41:59
3
Il conducente del mezzo Ama, 35 anni, verrà sottoposto ai test di prassi per droga e alcol
Data di pubblicazione: 2019-12-11 11:56:28
4
Forse il motivo degli spari legato al traffico di stupefacenti
Data di pubblicazione: 2019-12-11 09:51:38
5
Per tutta la durata dei lavori di abbattimento dell'edificio i treni saranno limitati a Marechiaro e sostituiti con bus nella tratta Marechiaro-Nettuno
Data di pubblicazione: 2019-12-11 16:49:10
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
Un uomo di nazionalità italiana conservava beni archeologici antichissimi, la custodia al museo di Colleferro
Data di pubblicazione: 2019-12-12 08:30:00
3
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarre la donna dall'abitacolo rimasta ferita
Data di pubblicazione: 2019-12-13 19:41:59
4
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
5
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]