Martedì 10 Dicembre 2019 ore 17:03
ADDIO
Stati Uniti d'America, la lettera di Barack Obama agli americani
Tra pochi giorni il Presidente uscente lascerà Washington per far rientro nella sua Chicago ed è tempo di saluti, di bilanci
Barack Obama

Sono trascorse solo poche ore dall’inizio del nuovo anno e solo poche settimane dalla inaspettata (a detta di molti) elezione di Donald Trump alla Casa Bianca. Poche ore che stanno già significando molto nella delicata questione degli equilibri internazionali “sconvolti” anche dall’ascesa al trono del miliardario americano.

Tra pochi giorni, il Presidente uscente, lascerà Washington per far rientro nella sua Chicago ed è tempo di saluti, di bilanci. Gli ultimi otto anni degli Stati Uniti, nel bene e nel male, hanno fatto epoca fin dal loro inizio quando erano cominciati con un altrettanto stupefacente elezione, quella del primo presidente di colore: Barack Obama. Il resto è storia.

“Nel 1796, George Washington stabilì un precedente per un pacifico, democratico trasferimento del potere, stabilì, inoltre, un altro precedente quando rivolse al popolo americano il suo messaggio di commiato e nel corso degli ultimi 220 anni, molti presidenti americani hanno seguito il suo esempio.”.

Barack Obama esordisce così nella sua lettera di addio alla Presidenza degli Stati Uniti che, in questi minuti, hanno ricevuto gli americani (e il sottoscritto). “Martedi, 10 gennaio, prosegue Obama, tornerò nella mia casa a Chicago per il mio ringraziamento finale a tutti, anche se non potrò farlo di persona con ognuno di voi. Ho  iniziato a scrivere le mie osservazioni riguardo alla mia presidenza e sto cercando un modo per dire grazie per questo incredibile viaggio durato otto anni, per celebrare i cambiamenti in meglio che abbiamo avuto in questo Paese e per offrire spunti e riflessioni.”.

Poi conclude, “Fin dal 2009, abbiamo affrontato la nostra razione di sfide cercando di affrontarle per diventare più forti. Ecco perché non abbiamo mai lasciato andare la convinzione che ci ha guidato fin dalla nostra fondazione – la nostra convinzione che conosciamo e dice che, insieme, possiamo cambiare questo Paese in meglio. Così, spero che mi ascolterete un’ultima volta”. President Barack Obama

L’appuntamento con il Farewell Address è stato fissato per la sera del 10 gennaio prossimo.


ARTICOLI CORRELATI
Il presidente americano Barack Obama avrebbe parlato con questa fermezza, sincerità ed apertura mentale 3, 4 anni fa?
Incredibile Report del nostro inviato che ha scoperto quello che nessuno ci ha mai detto: Come si vota negli Usa...
Dura la linea di Papa Francesco contro l'ipotesi di un intervento armato in Siria
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Da ministro ha lavorato per meno di 36 giorni. Gli altri 14 mesi li ha impiegati girando l'Italia per scattare foto"
Data di pubblicazione: 2019-12-07 21:40:41
2
La presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni supera Matteo Salvini nell'indice di gradimento degli italiani
Data di pubblicazione: 2019-12-01 16:48:55
3
Questa sera Luciano Casamonica apparirà in tv. I Casamonica stanno chiedendo a Virginia Raggi di essere risarciti per l'abbattimento delle ville abusive in cui vivevano
Data di pubblicazione: 2019-12-03 20:10:07
4
"Una nuova discarica di rifiuti come Roma ha conosciuto nel passato non ci sarà mai più e creare inutilmente allarme è segno di grave irresponsabilità"
Data di pubblicazione: 2019-12-01 22:06:50
5
Il "Piano sanpietrini, il primo progetto per la cura della pavimentazione storica di Roma"
Data di pubblicazione: 2019-12-03 20:29:37
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]