Mercoledì 26 Luglio 2017 ore 10:40
BECCATO
Terracina, evade dai domiciliari: rintracciato e arrestato
Nei guai un pregiudicato sorpreso dalla Polizia all’interno di un’abitazione

Gli uomini della  Polizia di Stato – Questura di Latina,  Commissariato di Terracina,  nella giornata odierna, hanno operato un arresto per evasione a carico di un pregiudicato che si trovava ristretto agli arresti domiciliari. L’attività di prevenzione e controllo dei sorvegliati speciali e degli arrestati domiciliari, tesa al contrasto delle violazioni e alle prescrizioni in materia, ha consentito di verificare l’assenza del soggetto presso la propria abitazione.

Le immediate ricerche, volte al rintraccio dello stesso, consentivano di rintracciarlo all’interno di una proprietà privata, dove lo stesso si era introdotto dopo aver fatto ritorno nei pressi della propria abitazione. Gli Agenti della Polizia di Stato coglievano l’uomo nella flagranza del reato di evasione e lo arrestavano. Frattanto continuano le indagini per verificare la condotta tenuta dal pregiudicato durante il breve periodo di evasione.

Sempre nell’ambito degli stessi controlli, in S. Felice Circeo veniva rintracciato un soggetto ricercato per essere sottoposto alla Misura della permanenza domiciliare comminatagli dal Tribunale  di Roma emessa nei suoi confronti per il reato di lesioni personali. Lo stesso aveva fatto perdere le proprie tracce all’indomani della sentenza del Giudice.

Infine, l’udienza di convalida per l’arresto in flagranza di reato effettuato, il 10 gennaio, nei confronti della pregiudicata Jovanovic Marina per furto perpetrato all’interno di un’ abitazione di Terracina è stato celebrata presso il Tribunale di Latina, dove il Giudice Dott. Iansiti ha condannato la predetta a 1 anno e 4 mesi di reclusione ed euro 300,00 di multa con pena sospesa.


ARTICOLI CORRELATI
Un 46enne già noto alle Forze dell'Ordine ha tentato di uscire di casa nonostante avesse il braccialetto elttronico
La Polizia lo ha bloccato e agli agenti avrebbe detto di essersi dimenticato della misura alla quale era sottoposto
Un 43enne agli arresti domiciliari in provincia di Napoli ha provato a rubare il cellulare a una 25enne in un locale in piazzale delle Province
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Due aerei militari hanno provocato lo sfondamento del muro del suono; erano intervenuti per un allarme bomba
1
Si notava che i due erano ovviamente alterati, ma forse non solo per la lite
2
Due persone sono decedute, padre e figlio di 5 anni, e due sono rimaste ferite in gravi condizioni. L'uomo morto sarebbe originario di Palestrina (Rm)
3
L'uomo avrebbe depositato della spazzatura difronte la casa della malcapitata: alle proteste della signora, l'individuo avrebbe reagito con feroce violenza
4
Si parla di incendio appiccato ai cassonetti
5
Il rogo è di vaste proporzioni, lo si può vedere e se ne può avvertire l'acre odore da molte altre zone della Capitale. Si temono danni tossici VIDEO
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency