Lunedì 18 Marzo 2019 ore 22:43
SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO
Lazio di rimonta sull'Atalanta, all'Olimpico finisce 2-1
La Lazio subisce subito la rete dello svantaggio, ma grazie a Milinkovic e Immobile trova un’importante vittoria in chiave Europa

La Lazio trova la seconda vittoria consecutiva in campionato, battendo in casa per 2-1 l’Atalanta. I biancocelesti vanno subito sotto a causa della rete di Petagna, ma nel recupero della prima frazione trovano il pari con Milinkovic-Savic e nel secondo tempo Immobile rimonta su calcio di rigore.

Allo stadio Olimpico la squadra di Inzaghi parte forte con Immobile che dopo soli 120 secondi prova a far male con un rasoterra da fuori, palla di poco al lato del palo sinistro. L’Atalanta non si fa intimorire e risponde sul ribaltamento di fronte con Petagna che serve in profondità Gomez, l’argentino controlla e spara in diagonale, tiro non troppo preciso che termina sul fondo. Partita ad alti ritmi con le squadre che si affrontano a viso aperto senza paura. Al 13’ è la Lazio ad andare vicinissima al vantaggio con Luis Alberto che riceve in area da Lulic, si gira e calcia sul primo palo, Berisha si distende e manda il pallone sul legno. Dopo venti minuti molto intensi, l’Atalanta sblocca il punteggio e passa in vantaggio: buona giocata di Freuler che strappa il pallone dai piedi di Radu e serve Petagna in area, controllo dell’attaccante nerazzurro e diagonale di potenza che si infila all’angolino basso. Con la rete del vantaggio, gli ospiti chiudono gli spazi e la Lazio fatica a costruire la manovra offensiva con la partita che improvvisamente si chiude. Nel primo dei tre minuti di recupero concessi da Pairetto, la squadra di Inzaghi, però si rimette in carreggiata e trova il gol del pari. Punizione sulla tre quarti battuta corta, Lulic controlla il pallone e crossa sul secondo palo dove svetta più in alto di tutti Milinkovic-Savic: schiacciata di testa che lascia pietrificato Berisha e riporta il punteggio in parità. Negli ultimi minuti non accade più nulla e le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

Nella ripresa, Atalanta subito pericolosa con Gomez che trova Kurtic liberissimo sul secondo palo con uno spiovente, botta al volo dello sloveno, conclusione sbilenca che finisce fuori. La partita è vivacissima come nei primi minuti della prima frazione con le due squadre che sfruttano la velocità dei propri uomini in contropiede. Gli ospiti sembrano essere più aggressivi degli avversari, complici anche molti passaggi sbagliati dalla Lazio in fase di costruzione che concedono superiorità numerica sulla trequarti ai bergamaschi. Al 59’ Petagna ci prova da fuori con una gran conclusione di destro, palla che manca il bersaglio grosso di poco. Al 66’ lancio in profondità di Milinkovic a sfruttare l’inserimento di Immobile, il centravanti biancoceleste tocca il pallone e Berisha lo travolge, per Pairetto non ci sono dubbi e indica il dischetto. Lo stesso Immobile si incarica della battuta, pallone basso che spiazza il portiere nerazzurro e porta in vantaggio la Lazio. Con la rete del 2-1, l’Atalanta perde dinamicità e la Lazio ne approfitta alzando il baricentro e schiacciando gli avversari nella propria metà campo. Ad un quarto d’ora dalla fine, Immobile sfodera un poderoso destro da fuori, Berisha si supera e mette il pallone in corner, impedendo la doppietta al centravanti napoletano. Negli ultimi minuti la squadra di Inzaghi cerca di gestire il pallone e il vantaggio evitando sorprese nel finale. All’80’ bellissima azione biancoceleste con Lulic che verticalizza su Immobile, colpo di tacco del centravanti a liberare Milinkovic, il serbo incredibilmente da pochi passi completamente indisturbato calcia alto. Dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio e il secondo successo consecutivo biancoceleste che consente alla Lazio di mantenere il quarto posto in classifica e tenere il passo del Napoli.


ARTICOLI CORRELATI
La Lazio fatica in casa contro il Crotone, ma nel finale trova tre punti importanti grazie alla rete di Immobile
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
La squadra di Simone Inzaghi batte il Genoa all’Olimpico e prosegue nella sua personale striscia di imbattibilità giunta ad 8 gare
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
La Lazio supera con facilità l'ostacolo Parma
2
La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi
3
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]