Mercoledì 17 Luglio 2019 ore 08:53
TOTTI ALL’ULTIMO SECONDO
Roma: Cesena battuto 2-1, in semifinale sarà derby con la Lazio
La Roma supera lo scoglio Cesena vincendo 2-1 e raggiunge in semifinale la Lazio

Nell’ultimo quarto di finale di Coppa Italia, la Roma batte il Cesena per 2-1 all’ultimo respiro. All’Olimpico decidono le reti Dzeko e il rigore di Totti al 95’, a nulla serve la rete di Garritano fra i due gol giallorossi.

Inizia in salita la gara dei giallorossi che perdono per infortunio Perotti dopo poco più di un quarto d’ora. Il campo dell’Olimpico non impaurisce la squadra ospite che al 24’ ha una ghiottissima occasione: spiovente dalla trequarti a liberare Konè che esplode un destro al volo, palla che colpisce il palo e si spegne sul fondo. Quattro minuti più tardi è Alisson a salvare la porta della Roma, sul colpo di testa di Rodriguez imbeccato dal buon cross di Rrenzetti. Il Cesena spinge e la Roma incredibilmente soffre con diverse palle gol costruite dagli emiliani. Nel secondo tempo la partita cambia volto, anche grazie all’entrata di Nainggolan. La squadra di Spalletti, difatti, inizia a spingere e creare manovre offensive che mettono alle strette il Cesena. Dzeko sfiora ripetutamente il gol, ma il bosniaco non riesce ad inquadrare lo specchio della porta difesa di Agliardi. Al 67’, però’, il gol arriva: grande apertura di esterno di Nainggolan verso El Shaarawy, il Faraone mette di prima in mezzo dove arriva la zampata di Dzeko che fulmina Agliardi in scivolata. Quando la partita sembra in totale controllo della Roma, il Cesena trova il pari al 74’: Balzano scodella verso il centro, uscita disastrosa di Alisson che si scontra con Manolas e lascia la porta sguarnita, la palla arriva a Garritano che di potenza deposita la sfera in rete. Tre minuti più tardi il portiere ospite si supera e vola sul missile di Totti scagliato da oltre 25 metri. A partita praticamente finita, al 95’, la Roma si procura un calcio di rigore importantissimo: altra grande giocata di Nainggolan che trova Strootman in piena area di rigore, Agliardi esce e lo stende irregolarmente. Sul dischetto va lo specialista Totti che mette il pallone nell’angolino e batte l’estremo difensore ospite. Per il Cesena non c’è più tempo e in semifinale ci va la Roma che affronterà la Lazio.

Roma (3-4-2-1): Alisson; Rudiger, Manolas, Jesus (46’ Nainggolan); Bruno Peres, Paredes, Strootman, Mario Rui; Perotti (18’ Dzeko), El Shaarawy (82’ Emerson); Totti. A disposizione: Szczesny, Lobont, Fazio, Vermaelen, De Rossi, Grenier, Gerson. Allenatore: Luciano Spalletti.

Cesena (3-5-2): Agliardi; Rigione, Perticone, Ligi; Balzano, Kone, Vitale, Laribi (57’ Garritano), Renzetti; Rodriguez (86’ Panico), Ciano (73’ Cocco). A disposizione: Bardini, Pompei, Schiavone, Cinelli, Gasperi, Di Roberto, Setola. Allenatore: Andrea Camplone.

 

ARBITRO: Maresca di Napoli.

RETI: 67’ Dzeko (R), 74’ Garritano (C), 90’+5 Totti (R)(Rigore).

AMMONITI: 43’ Laribi (C), 69’ Garritano (C), 85’ Rodriguez (C), 90’+2 Manolas (R).

ESPULSI: -

 


ARTICOLI CORRELATI
La Lazio perde 3-2 contro la Roma nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, ma accede comunque alla finale della competizione
La Lazio batte fuori casa l’Inter per 1-2 e conquista il passaggio alla semifinale di Coppa Italia
Nei quarti di finale di Coppa Italia la Lazio batte la Fiorentina in casa grazie a una rete di Lulic

I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
Buona la prima uscita stagionale del Frosinone, 5 gol alla squadra locale di Amatrice e tanta "benzina" messa nelle gambe
2
Il club annuncia ufficialmente il primo acquisto del suo mercato
3
Il mercato dei giallorossi entra nel vivo, con la fumata bianca per Mancini e le cessioni di alcuni esuberi
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]