Mercoledì 22 Maggio 2019 ore 17:29
SUCCESSO IN TRASFERTA
La Roma ritrova la vittoria e il secondo posto battendo 0-3 il Palermo
La Roma batte allo stadio Barbera il Palermo 0-3 grazie alle reti di El Shaarawy, Dzekon e Bruno Peres

La Roma torna a vincere in campionato, dopo lo stop contro il Napoli, battendo 0-3 il Palermo in trasferta. Allo stadio Renzo Barbera decidono le reti di El  Shaarawy, Dzeko e Bruno Peres che riportano i giallorossi a meno 8 dalla Juventus.

La partita si apre con un episodio da moviola al 5’ minuto: lancio in profondità per Nestorovski su cui cerca di intervenire Alesami, la palla arriva all’attaccante macedone che arriva sul fondo e con una conclusione bassa sorprende Szczesny, palla in rete, ma gol annullato per posizione irregolare del centravanti rosanero. Dopo lo svarione iniziale, i giallorossi prendono il controllo della partita e trovano il vantaggio al 22’: cross dalla destra di Grenier che trova in mezzo El Shaarawy, piattone del Faraone e palla tra le gambe di Fulignati, 0-1. La squadra di Spalletti continua a spingere, ma nonostante le numerose occasioni non trova il raddoppio. La ripresa si apre con una gran parata di Szczesny che salva il punteggio sulla conclusione di Diamanti. Il Palermo sembra essere entrato con un altro spirito in campo ed è ancora il portiere giallorosso a salvare il risultato al 60’ sulla botta da fuori di Morganella. Il match si gioca ad alti ritmi con le squadre allungate che creano occasioni da una parte e dall’altra, ma a spuntarla è la Roma che chiude il conto con Dzeko. Minuto 76’: lancio lungo di Nainggolan che pesca Dzeko tra due avversari, il centravanti bosniaco controlla di petto e supera Fulignati in uscita con un tocco di precisione. Nel finale i padroni di casa cercano di riaprire la partita, ma con scarsi risultati e la Roma sfodera il tris con Bruno Peres che in pieno recupero sfrutta l’invito di Strootman e fa passare il pallone tra le gambe del portiere con un secco diagonale. Al triplice fischio, la Roma conquista i tre punti che riportano i giallorossi al secondo posto a meno 8 dalla Juventus capolista.

Palermo (4-2-3-1): Fulignati; Morganella, Cionek, Andelkovic, Aleesami; Gazzi, Chochev; Embalo (46’ Diamanti), Bruno Henrique (74’ Lo Faso), Sallai; Nestorovski. A disposizione: Posavec, Marson, Gonzalez, Goldaniga, Vitiello, Sunjic, Jajalo, Ruggiero, Trajkovski, Bonfiglio. Allenatore: Diego Luis Lopez. 

Roma (3-4-2-1): Szczesny; Rüdiger, Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres, Paredes, Grenier (64’ Dzeko), Mario Rui; Salah (81’ De Rossi), Nainggolan; El Shaarawy (72’ Strootman). A disposizione: Alisson, Crisanto, Vermaelen, Emerson, Gerson, Totti. Allenatore: Luciano Spalletti. 

 

ARBITRO: Rocchi di Firenze. 

RETI: 22’ El Shaarawy (R), 76’ Dzeko (R), 90’+1 Bruno Peres (R).

AMMONITI: 15’ Bruno Peres (R), 18’ Bruno Henrique (P), 53’ Paredes (R), 60’ Grenier (R), 66’ Gazzi (P).

ESPULSI: -

 


ARTICOLI CORRELATI
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
La Roma passa due volte in vantaggio al Marassi di Genova, ma la Sampdoria non si arrende e ribalta il punteggio
La Lazio vince 3-1 in casa contro il Torino nel posticipo della ventottesima giornata di serie A, passando in vantaggio solo nei minuti finali
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
5
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
1
Buona prova dei ciociari che escono però sconfitti dal match del "Meazza" contro il Milan
2
Una vittoria netta, che conferma chi è ancora il padrone della terra rossa nonostante un inizio stagionale non esaltante
3
Ricordiamo le innumerevoli vittorie che ci hanno fatto sognare con Ferrari e McLaren
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]