Lunedì 18 Marzo 2019 ore 23:15
IL CAMMINO BIANCOCELESTE
Lazio: obiettivo Champions League? Non è ancora finita
La Lazio, quarta in classifica, sta tenendo un ottimo ruolino di marcia e può continuare ad inseguire l’ingresso nella massima competizione europea

La Lazio ha sicuramente superato le aspettative. I biancococelesti stanno mantenendo un buon ruolino di marcia che ha permesso alla società di essere al quarto posto in classifica a sei punti dal Napoli, ma con le dirette inseguitrici subito dietro a non permettere disattenzioni.

E pensare che, quest’estate, Simone Inzaghi era stato messo da parte per far spazio a Bielsa il quale, secondo la dirigenza aveva già un contratto depositato. “El loco” salta, si fanno altri nomi compreso quello di Prandelli, e Inzaghi ha già le valige pronte per sbarcare a Salerno e prendere le redini della Salernitana, salvatasi in Serie B solo dopo i Play Out. E invece? Nella Capitale non arriva nessuno e la dirigenza richiama Inzaghi, decisione accompagnata dal malumore di diversi tifosi non soddisfatti dopo il “caso Bielsa”.  Pensare tutto questo sembra quasi assurdo, vedendo la marcia della Lazio, lì a sgomitare, nelle zone alte della classifica, dopo l’ottavo posto della stagione precedente. La squadra di Inzaghi dopo 29° giornate ha totalizzato 57 punti, due in più della Lazio di Pioli che conquistò il terzo posto due anni fa e solo due in meno della squadra di Sven-Goran Eriksson che poi vinse lo scudetto. Quella Lazio in cui Inzaghi giocava, segnava e vinceva. Adesso vince, ma seduto in panchina a guidare un gruppo ben assestato. Anche il confronto con la Lazio scudettata di Tommaso Maestrelli, dopo 29 giornate, non è poi così lontano, considerando, però, che nel 1973/74 il campionato era a 16 squadre, dunque, la 29° giornata era la penultima di Serie A. Ricalcolando il punteggio, dato che la vittoria in quegli anni prevedeva l’assegnazione di due punti, i biancocelesti di Maestrelli dopo 29° turni avevano conquistato 60 punti, tre in più di quella di Inzaghi.

L’obiettivo finale, adesso,  è sicuramente entrare nelle competizioni europee, ma con 9 gare da disputare e soli sei punti di distacco dal Napoli terzo, sognare l’ingresso in Champions League, passando ovviamente dai preliminari, non è così impossibile. Inoltre alla ripresa dalla sosta, dopo la gara in trasferta con il Sassuolo, la squadra di Inzaghi ospiterà all’Olimpico proprio i partenopei, in una gara che potrebbe riaprire definitivamente i giochi. Bisogna, però, sempre guardarsi le spalle perché Inter e Atalanta sono a sole due lunghezze e il Milan a quattro, in più il calendario non aiuta. Nelle ultime 9 gare, oltre al Napoli, la Lazio dovrà affrontare, difatti, Roma, Fiorentina e Inter. Infine l’ultimo obiettivo è quello di centrare la finale di Coppa Italia difendendo al ritorno il 2-0 dell’andata di semifinale nel derby contro la Roma per cercare di riportare un trofeo che manca in bacheca da quattro anni.


ARTICOLI CORRELATI
È finita la gara dell'Olimpico con la vittoria del Napoli che batte 0-3 la Lazio
La Lazio pareggia in casa del Cagliari per 0-0 in una partita con poche emozioni
La Lazio ha messo nel mirino l’obiettivo Europa e grazie al buon avvio stagionale non sembra così lontano
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
La Lazio supera con facilità l'ostacolo Parma
2
La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi
3
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]