Giovedì 19 Settembre 2019 ore 09:03
Dzeko fa 33, la Roma sorride: Empoli battuto 2-0 FOTO
La Roma batte 2-0 l’Empoli nel posticipo serale grazie al solito Dzeko, autore di un’altra doppietta che gli consente di entrare nella storia del club

La Roma batte nell’anticipo serale l’Empoli per 2-0 e continua la sua rincorsa alla Juventus. All’Olimpico, basta la doppietta di Dzeko per trovare tre punti fondamentali in classifica.

All’Olimpico parte bene l’Empoli nei primi minuti, ma la Roma reagisce e al 9’ Dzeko sfiora il vantaggio, svettando di testa sul cross dalla sinistra di Mario Rui, palla alta sulla traversa. Tre minuti dopo, però, il bosniaco centra la porta e consente ai giallorossi di andare in vantaggio. Calcio d’angolo dalla destra di Paredes, torre in mezzo di Rudiger che allunga per il numero 9 della Roma che col piattone batte Skorupski. I giallorossi, sfruttando la solita velocità degli esterni, spingono forte sull’acceleratore per chiudere i conti subito, ma questa spinta scopre la difesa e l’Empoli sembra sempre pericoloso quando supera la metà campo. Al 26’ Nainggolan cerca Salah con un tocco dentro, l’egiziano scatta veloce, ma Skorupski esce con i tempi giusti e blocca il pallone. Due minuti più tardi, ancora Skorupski evita il raddoppio alla Roma, deviando in angolo un autentico missile dai 25 metri di Paredes. Poco dopo la mezz’ora, arriva la prima vera occasione per gli ospiti con El Kaddouri che si accentra e prova la botta dal limite, palla sull’esterno della rete. La squadra di Spalletti risponde immediatamente con Salah che scappa sulla destra e trova con un buon traversone Perotti, liberissimo sul secondo palo, l’argentino stacca e schiaccia il pallone che finisce di poco fuori. Negli ultimi minuti, la squadra di casa continua a gestire il possesso, ma non arrivano occasioni né da una parte né dall’altra. Al duplice fischio le due compagini tornano negli spogliatoi per un thè caldo con la Roma in vantaggio per 1-0, grazie alla rete di Dzeko sempre più bomber giallorosso e della Serie A.

 

Al primo giro d’orologio della seconda frazione, l’Empoli impaurisce la Roma che viene salvata da un grande intervento di Szczesny che vola sulla zampata in area di Marilungo e mette il pallone in corner. Dopo la sbandata iniziale, la squadra di Spalletti si riorganizza e si getta in avanti. Al 53’ con un’azione fotocopia del vantaggio, i giallorossi sfiorano il raddoppio: Paredes dalla bandierina mette in mezzo per Rudiger che gira, ma Salah, da pochi metri, non trova il pallone e sciupa una grande occasione. Due minuti dopo il raddoppio, però, arriva con la doppietta di Dzeko: Paredes trova in area Salah, sponda area dell’egiziano per il bomber giallorosso che col piattone gira il pallone in porta. La Roma, con il risultato al sicuro, cerca la gestione del gioco piuttosto che l’affondo. Dopo un quarto d’ora senza spunti, Grenier trova la testa di Salah su un corner dalla sinistra, l’egiziano impatta bene, ma la palla si stampa sulla traversa e viene allontanata dalla retroguardia avversaria. A venti minuti dalla fine, il pubblico della Roma saluta l’ingresso in campo di Totti che sostituisce Dzeko, oggi autore del 33esimo centro stagionale, numeri da record. Nessuno nella storia della Roma, difatti, era riuscito a segnare così tanto in una singola stagione. Al 74’ si rivede l’Empoli con Buchel che prova il rasoterra dalla distanza, palla di poco fuori, ma controllata da Szczesny. La Roma con questo successo, in attesa del big match tra Napoli e Juventus, vola a più cinque dai partenopei e a meno cinque dai bianconeri.

*Foto di Claudio Pasquazi


ARTICOLI CORRELATI
Finisce sul risultato di 1-1 la sfida al Meazza tra Milan e Lazio. Bacca risponde a Parolo, espulso Lulic nel finale
Termina la grande sfida tra Roma e Inter. All'Olimpico, Nainggolan risponde a Perisic e le due squadre si dividono la posta
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Serviva subito ripartire bene, ma dopo la sosta della Nazionale la Lazio non ci riesce
Data di pubblicazione: 2019-09-15 23:21:30
2
La stagione estiva si conclude con l’ultimo torneo importante prima dell’US Open, il Cincinnati Masters 1000
Data di pubblicazione: 2019-09-16 08:23:58
3
Svelata la Virtus Roma del ritorno in A. Il direttore Tolomei: "Roma deve tornare grande: candideremo la città ad ospitare le Final 8 di Coppa Italia la prossima stagione"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 19:08:43
4
La sfida tra presente e futuro della MotoGP è appena cominciata...
Data di pubblicazione: 2019-09-15 19:12:49
5
I giallorossi segnano tutti i gol nel primo tempo, grazie a una prestazione spettacolare
Data di pubblicazione: 2019-09-15 20:20:45
1
Il club giallorosso ha formalizzato gli ultimi affari in entrata e in uscita
Data di pubblicazione: 2019-09-03 10:00:11
2
Partita al cardiopalma allo Stirpe, il Frosinone vince all'ultimo respriro
Data di pubblicazione: 2019-09-02 18:27:35
3
Il ds Petrachi regala a Fonseca un giocatore di grande talento ed esperienza internazionale
Data di pubblicazione: 2019-09-02 10:40:43
4
I ragazzi di Piero Bucchi prima perdono con Trieste, poi si rifanno nella finalina con i Kapfemberg Bulls
Data di pubblicazione: 2019-09-09 09:09:44
5
La partita termina in pareggio, ma sono ben 6 i legni colpiti complessivamente
Data di pubblicazione: 2019-09-01 20:06:14
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]