Giovedì 23 Gennaio 2020 ore 23:36
STRACITTADINA
Roma-Lazio: rivalità, classifica e addii, un derby ricco di emozioni
Sale l’attesa per il derby tra Roma e Lazio, in programma domenica, in cui le due compagini si giocano molto per centrare gli obiettivi stagionali

La Serie A volge al termine e con sole 5 gare da disputare i giochi nelle varie sezioni della classifica sono aperti, l’unica certezza arrivata sin qui è la retrocessione del Pescara dopo il KO interno contro la Roma di lunedì.  Ad infiammare il campionato e le questioni aperte in classifica ci sono numerosi scontri diretti e sfide tra le big ancora da giocare. Uno di questi è sicuramente il derby capitolino tra Roma e Lazio in programma domenica 30 aprile alle 12:30 valido per il 34° turno di Serie A.

 

Quella di domenica non è una stracittadina qualunque, è uno dei derby più seguiti che mette difronte l’accesissima rivalità tra i tifosi della Lazio e quelli della Roma. Una di quelle partite che tutti i giocatori vogliono giocare, in cui il successo conta moltissimo, a volte anche una stagione. Come accaduto in altre numerose occasioni, dato lo spessore delle squadre in campo, il derby della Capitale quest’anno vale ancor più della rivalità tra i due club. I giallorossi, difatti, sono ancora in ballo per lo Scudetto con la Juventus a più 8 in classifica, ma soprattutto la squadra di Spalletti vuole centrare almeno la qualificazione diretta in Champions League, blindando il secondo posto dagli attacchi del Napoli a meno quattro. Un piazzamento finale al secondo posto garantirebbe un discreto tesoretto alle casse della società ed eviterebbe i preliminari estivi alla squadra.  Per la squadra di Inzaghi, attualmente al quarto posto, ci sono quasi le stesse motivazioni, valide però per l’Europa League. I biancocelesti, difatti, sono per la matematica ancora in corsa per il terzo posto lontano, però, sette punti, ma l’obiettivo principale rimane difendere il quarto dalle inseguitrici, per evitare di dover passare dai preliminari della Coppa. La Lazio, infatti, ha solo un punto di vantaggio dall’Atalanta con gli scontri diretti a favore, e sei dal Milan con gli scontri diretti a favore dei rossoneri. Insomma, un passo falso nel derby potrebbe costare caro ad entrambe le società, favorendo le inseguitrici che potrebbero guadagnare terreno.

A rendere questo derby particolare non ci sono solo i conti e il posizionamento in classifica. Quello di domenica tra Roma e Lazio è il derby numero 168 in serie A e potrebbe essere l’ultimo per molti elementi di spicco come Luciano Spalletti, Francesco Totti, Daniele De Rossi e Lucas Biglia. L’allenatore giallorosso che non ha ancora rinnovato il suo contratto, ormai, sembra in procinto di lasciare la Capitale al termine di questa stagione. L’addio più doloroso, però, per i tifosi della Roma sarà quello del capitano Francesco Totti, miglior marcatore del derby con 11 reti in 43 presenze nella stracittadina, il cui rinnovo, secondo le indiscrezioni, sembra sempre più lontano. Infine anche Daniele De Rossi potrebbe disputare la sua ultima gara contro i rivali biancocelesti; De Rossi ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2017, come Totti, ma al contrario del numero 10 giallorosso il suo rinnovo sembra più probabile anche se ancora non è arrivata nessuna conferma ufficiale. Anche il rinnovo del capitano della Lazio Lucas Biglia sembra in stallo e l’argentino, in scadenza a giugno, potrebbe lasciare la squadra a fine stagione. Un derby, dunque, che promette emozioni e spettacolo, ma anche un pizzico di romanticismo per i tifosi che potrebbero salutare alcuni dei propri idoli.


ARTICOLI CORRELATI
La Lazio batte la Roma 1-3 nel derby della Capitale grazie alla doppietta di Keita e la rete di Basta
La Roma batte per 2-1 la Lazio nel derby della Capitale e sale al terzo posto in classifica
Il Napoli trionfa all'Olimpico per 1-2 sulla Roma, dopo un'emozionante partita
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
I capitolini giocano una grande gara ma poi buttano tutto via nei secondi finali
Data di pubblicazione: 2020-01-19 20:25:23
2
I giallorossi ritrovano i tre punti grazie alle reti di Ünder, Spinazzola (probabile autogol di Biraschi) e Dzeko
Data di pubblicazione: 2020-01-19 20:09:31
3
È il primo a toccare quota 20 gol nel solo girone di andata
Data di pubblicazione: 2020-01-20 09:34:29
4
Il Napoli segna dopo 2', Immobile sbaglia il rigore scivolando. Hysaj viene espulso e dopo un po' anche Leiva. Finisce 1-0 un match caratterizzato da pali, nervosismo e una Lazio arrembante che non è riuscita a trovare il pareggio.
Data di pubblicazione: 2020-01-21 22:51:45
5
I bianconeri fanno tre gol in 20' e chiudono la pratica nel primo tempo, inutile poi il bel gol di Ünder
Data di pubblicazione: 2020-01-22 22:50:38
1
Il club capitolino continua a crescere tra mercato e accordi commerciali: domenica intanto arriva la capolista Bologna
Data di pubblicazione: 2020-01-10 19:37:37
2
I giallorossi costruiscono svariate occasioni senza concretizzare, mentre il Torino è cinico e sfrutta anche qualche dubbia decisione arbitrale
Data di pubblicazione: 2020-01-05 22:58:59
3
Lo ha annunciato il club via Twitter: il giocatore era uscito in lacrime dal campo durante la sfida con la Juventus
Data di pubblicazione: 2020-01-12 23:23:09
4
Una Lazio che nel secondo tempo non si era vista molto, ma che con il solito cuore riesce ad andare in vantaggio nei minuti di recupero
Data di pubblicazione: 2020-01-05 14:23:17
5
I due club hanno trovato l'intesa per lo scambio: probabili visite mediche nelle prossime ore. Si cerca anche un terzino sinistro.
Data di pubblicazione: 2020-01-14 20:10:58
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]