Giovedì 14 Novembre 2019 ore 11:47
L’ANTICIPO
La Fiorentina fa viola la Lazio, all'Artemio Franchi termina 3-2
La Lazio esce sconfitta dall'anticipo della trentaseiesima giornata di campionato battuta dalla Fiorentina 3-2 in trasferta

Nella terzultima gara di campionato, la Lazio esce sconfitta dall’Artemio Franchi di Firenze per 3-2. Dopo un primo tempo a reti bianche, nella seconda frazione Keita sblocca al 53’, poi i padroni di casa ribaltano il punteggio grazie alle reti di Babacar e Kalinic e l’autorete di Cataldi, a nulla serve la rete di Murgia.

La Lazio, nonostante l’ampio turn over in vista della finale di Coppa Italia di mercoledì contro la Juventus, parte bene e Luis Alberto sfiora al 3’ l’eurogol, calciando direttamente in porta un corner dalla sinistra, Tatarusanu è attento e respinge il pallone. Dopo il buon inizio degli ospiti, la Viola risponde e inizia a costruire la propria manovra offensiva. Al’ 10, Bernardeschi riceve al limite da Tomovic si coordina e scaglia una conclusione velenosa, Strakosha para il pallone in due tempi, disinnescando l’occasione. Passano 8 minuti e i padroni di casa pungono ancora con Babacar che gira in porta il cross di Borja Valero, colpo di reni del portiere biancoceleste che salva la porta. La risposta della Lazio non si fa attendere con Luis Alberto che al 20’ calcia una punizione da posizione defilatissima, palla che batte prima sulla parte alta della traversa e termina sul fondo. Il giocatore più pericoloso del match rimane lo spagnolo della Lazio che al 28’ si accentra dalla destra e prova il piazzato ad effetto, grande intervento di Tatarusanu che vola e respinge, sul pallone si fionda Lukaku che, disturbato da un avversario, colpisce male di testa. Dopo la grande parata dell’estremo difensore viola, i ritmi della gara si allentano e i due portieri diventano per abbondanti 10 minuti spettatori non paganti. Al 40’ Astori controlla sulla sinistra e crossa in mezzo, Babacar, spalle alla porta, prova la girata al volo, palla di poco fuori controllata comunque da Strakosha. Negli ultimi minuti la Fiorentina intensifica il pressing per impedire le giocate della Lazio e provare a sbloccare il punteggio, ma quella di Babacar è l’ultima occasione della prima frazione che si conclude, dunque, sul punteggio di 0-0.

Nel secondo tempo arriva subito una tegola per Inzaghi che deve sostituire Lukaku per un problema muscolare, al suo posto entra  Cristiano Lombardi. La prima palla gol della seconda frazione arriva al 53’ per uno svarione difensivo della retroguardia viola, Keita ne approfitta, ma da pochi metri calcia male e Tatarusanu blocca. È il preludio del vantaggio biancoceleste che arriva 60 secondi più tardi. Recupero difensivo biancoceleste, palla subito per Luis Alberto che inventa un passaggio tra le linee fantastico, Keita inserisce il turbo e supera Astori in velocità, penetra in area e prova il diagonale di potenza, Tatarusanu tocca, ma non basta; Lazio in vantaggio. Sette minuti dopo rispondono i padroni di casa con Babacar che recupera un buon pallone e dal limite lascia partire un tiro molto preciso, Strakosha si tuffa e salva con una grande parata il vantaggio biancoceleste. Sousa cambia completamente assetto sostituendo tre giocatori in un solo colpo al 65’. Due minuti dopo, l’intuizione di Sousa funziona, la squadra si scuote e trova il pareggio. Grande azione manovrata della Fiorentina che porta Vecino al cross da dentro l’area di rigore, svetta Babacar che con un’incornata potente piega le mani di Strakosha e insacca il pallone. Al 69’ si ripete il copione: Vecino al cross, colpo di testa di Babacar, ma stavolta il portiere ospite riesce a respingere. I Viola sono in palla e Kalinic ribalta il punteggio al 73’: grande staffilata di Tello da dentro l’area, il portiere biancoceleste para, palla che sbatte sfortunatamente su Radu e favorisce Kalinic che con una grande zampata ribatte a porta vuota. La Lazio si perde e la Viola affonda al 76’: Kalinic, entrato da poco, scarta un avversario, si accentra e prova il diagonale rasoterra, palla che impatta sul palo e poi su Cataldi che insacca nella propria porta. La Fiorentina, dopo le sostituzioni di Sousa, sembra aver cambiato volto, ma la Lazio non si arrende e accorcia all’80’, nonostante l’inferiorità numerica per l’infortunio di Parolo arrivato dopo che Inzaghi aveva effettuato tutte le sostituzioni. Ottimo cross dalla destra di Luis Alberto, secondo assist per lo spagnolo stasera, sale in cielo Murgia che di testa disegna una bellissima traiettoria che scavalca Tatarusanu. In pieno recupero, Strakosha salva sulla buona conclusione ravvicinata di Tello che non trova il gol del KO. Al triplice fischio vince la Fiorentina per 3-2 con la Lazio che mantiene il quarto posto a più 5 dall’Atalanta, impegnata nell’altro anticipo di stasera contro il Milan.


ARTICOLI CORRELATI
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
La Lazio ottiene il secondo pareggio consecutivo in campionato. All’Olimpico di Torino, la squadra di Inzaghi ottiene solo un punto contro un ottimo Toro
La Lazio pareggia contro il Genoa in trasferta. Biancocelesti sempre quarti in classifica, ma occasione mancata per allungare sulle avversarie
I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Vittoria pesantissima per i capitolini, usciti trionfanti contro una delle concorrenti alla salvezza
Data di pubblicazione: 2019-11-10 19:25:39
2
Partita ricca di emozioni all'Olimpico tra Lazio e Lecce. I ragazzi di Inzaghi giocano bene e battono l'ex Liverani
Data di pubblicazione: 2019-11-10 15:13:08
3
I giallorossi probabilmente pagano le fatiche europee e buttano via una partita sulla carta facile
Data di pubblicazione: 2019-11-10 21:21:53
1
I capitolini passano in vantaggio con Zaniolo, poi Kolarov sbaglia dal dischetto. Nella ripresa, Veretout segna su rigore e Milik accorcia
Data di pubblicazione: 2019-11-02 17:04:07
2
I capitolini, quasi mai in partita, cadono a Sassari in una gara senza storia
Data di pubblicazione: 2019-11-02 22:33:13
3
Partita di carattere della Lazio, che riesce ad acciuffare i tre punti e il quarto posto negli ultimi minuti
Data di pubblicazione: 2019-11-03 22:54:29
4
Vittoria pesantissima per i capitolini, usciti trionfanti contro una delle concorrenti alla salvezza
Data di pubblicazione: 2019-11-10 19:25:39
5
Partita ricca di emozioni all'Olimpico tra Lazio e Lecce. I ragazzi di Inzaghi giocano bene e battono l'ex Liverani
Data di pubblicazione: 2019-11-10 15:13:08
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]