Martedì 19 Marzo 2019 ore 11:17
TENNIS
Internazionali: Roma in delirio per Fognini, Murray ko
Fabio batte il numero 1 del mondo con uno strepitoso 6-2 6-4, avanti anche Zverev e un Djokovic ancora non convincente. Out la Sharapova

Entra nel vivo uno degli eventi più importanti del tennis mondiale; a Roma scendono in campo i migliori tennisti del ranking per aggiudicarsi gli Internazionali di tennis BNL 2017. Oggi, difatti, sono stati disputati alcuni dei sedicesimi di finale della competizione ed è stato il giorno dell’esordio di Murray e Djokovic, numero uno e due del ranking e finalisti della scorsa stagione.

La ribalta se l'è presa tutta in serata Fabio Fognini, che ha annichilito un Andy Murray che, nonostante occupi la prima posizione nel ranking, è l'ombra di se stesso. "Fogna" gioca un tennis esaltante, comanda sempre il gioco e tramortisce l'avversario a suon di dritti e dropshot quasi irridenti. A distanza di 10 anni esatti dall'ultima volta, un italiano sconfigge il numero uno del mondo: il 10 maggio 2007, infatti, Filippo Volandri collezionò l'impresa più bella della sua carriera battendo sua maestà Roger Federer. 

In mattinata Pablo Cuevas, numero 23 al mondo, ha fatto fuori in due set per (6-4; 7-6) il francese Adrian Mannarino, 24 posti più indietro nel ranking ATP dell’avversario. Agli ottavi approda anche lo statunitense Jack Sock che ha impiegato tre set e due ore e undici minuti per far fuori il giovane Schwartzman. Avanti anche Alexander Zverev che fatica 2-1 contro Anderson (6-4; 4-6; 6-4). Sul centrale nel pomeriggio la gara più attesa del giorno con Novak Djokovic che in poco meno di due ore ha fatto fuori il britannico Aljaz Bedene, cinquantacinquesimo nel ranking, per 2 set a 0 (7-6; 6-2). Passa il turno anche lo spagnolo Bautista che chiude la pratica contro Dolgopolov in poco più di un’ora per 6-4 e 6-2. 

 

Per quanto riguarda le donne, Johanna Konta apre la giornata battendo Yulia Putintseva per 2-0 (6-3;6-0). Sorpresa, invece, sul centrale dove la numero 13 del ranking Keys, ha abbandonato la competizione per mano della Gavrilova dopo una gara combattutissima di due ore e mezza terminata 2-1 (2-6; 7-5; 7-5). Fuori anche l’italiana Roberta Vinci eliminata in due set (6-2; 6-1) dalla russa Makarova. Fuori anche la numero 14 al mondo Mladenovic sconfitta per 2-0 dalla Georges, 45^ del ranking WTA.

La giornata del torneo femminile si chiude con il ritiro di Maria Sharapova: la russa abbandona la partita contro l'americana Lucic Baroni al terzo set, sul punteggio di 4-6 6-3 2-1, a causa di un infortunio alla gamba sinistra. Questa sconfitta le preclude la possibilità di entrare nel tabellone principale di Wimbledon e ora per giocare i Championships dovrà affrontare un torneo di qualificazione.

Le pessime notizie per la Sharapova arrivano anche fuori dal campo: in serata si è appreso che gli organizzatori del Roland Garros non gli hanno concesso la wild card per partecipare allo slam parigino, discostandosi dai tornei di queste settimane che glie l'hanno accordata, scatenando perplessità di addetti ai lavori e colleghi in merito al suo rientro "facilitato" dopo la squalifica per doping. 

Nel doppio maschile si registra la sconfitta della coppia italiana Bolelli - Seppi eliminata da Bopanna e Cuevas per 2-0 (6-4; 6-2). In quello femminile eliminate anche Deborah Chiesa e Stefania Rubini dalla coppia Jankovic - Petkovic per due set a zero (7-5; 6-2)

 


ARTICOLI CORRELATI
Agli Internazionali di tennis di Roma trionfano per il torneo maschile Zverev e la Svitolina per le donne
Un'altra "edizione record", sui campi in terra rossa al Foro Italico, per il torneo in programma dal 7 al 15 maggio
Nella quinta giornata degli internazionali di tennis di Roma fuori Raonic e Nadal. Passano il turno Zverev e Thiem
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La Roma batte il Pescara in trasferta per 1-4 e guadagna punti sul Napoli, adesso a meno quattro in classifica
2
Seconda sconfitta di fila per la Lazio che dopo il KO contro la Fiorentina cade in casa contro l’Inter per 1-3 e rischia di perdere il quarto posto in classifica
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Arriva il fischio finale, finisce in pareggio la grande sfida al San Paolo. Il Napoli è più tambureggiante in attacco, ma non trova il gol
5
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
1
La Lazio supera con facilità l'ostacolo Parma
2
La Juventus scongiura il pericolo di essere estratte con una delle quattro temibilissime inglesi
3
Brutta sconfitta che condanna i ciociari, adesso servirà un vero e proprio miracolo sportivo
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]