Sabato 21 Settembre 2019 ore 11:20
Maximulta dell’UE a Facebook per 110 milioni
Multa a Facebook per notizie scorrette su Whatsapp

La Commissione europea ha deciso di infliggere una multa da 110 milioni di euro a Facebook, accusata di aver fornito informazioni “inesatte e scorrette” nell’inchiesta dell’antitrust Europea circa l’acquisizione di Whatsapp. Bruxelles può imporre una sanzione pari all’11% del fatturato annuo di una società se essa fornisce intenzionalmente informazioni scorrette. Facebook, che dice di aver agito “in buona fede”, ha commesso 2 infrazioni dando informazioni fuorvianti nel 2014 e nel 2016. “La decisione manda un segnale chiaro. E impone una sanzione proporzionata e deterrente a Facebook”, ha detto la commissaria alla concorrenza, Vestager.


ARTICOLI CORRELATI
Succede alla scuola Mazzini di Roma. La nostra risposta ai genitori
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il numero 2 del movimento sarà processato per direttissima dopo il blitz alla Commissione europea
I PIU' LETTI IN OPINIONI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L’imam Yahya Pallavicini: "Parlare di sostituzione della popolazione cristiana con quella musulmana mi sembra una speculazione"
Data di pubblicazione: 2019-09-12 11:11:36
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]