Sabato 28 Marzo 2020 ore 09:34
INTERVISTE COLLEFERRO
Colleferro, Dado al Big One: un ciclone di risate
Simpatico, ironico, a tratti irriverente,sempre divertente

Al BigOne, il bellissimo Ristopub –disco-live music , di Colleferro, sulla via Casilina, al km. 49,600 (telef. 3297089425), gestito magnificamente, si può gustare dell’ottimo cibo assistendo a spettacoli imperdibili come quello del  19 maggio.

Sul palco un grande showman della risata con la R maiuscola, Dado, il quale ha intrattenuto i numerosi commensali per quasi due ore, riproponendo alcuni suoi vecchi cavalli di battaglia, ma rivisitati e corretti e nuovi sketch, tutti conditi con grande ilarità, gestualità inimitabile, le canzoni di “Canta la notizia”, i riferimenti al mondo familiare e non. Ecco quindi le ‘battute’ sulla suocera che ama Morandi, i tre figli di cui la più grande “vera macchietta” diventa  l’emblema dell’odierna gioventù maniacale. Supera se stesso con la performance cantata  e suonata con la chitarra “Ti dirò che ai miei tempi…” per finire col prendere in giro, ma sempre bonariamente, i “vegani” proponendo “La società dei Cacaca…”.

Il pubblico si è divertito tantissimo riservandogli vere e proprie standing ovation. A margine dello spettacolo, Dado, (vero nome Gabriele Pellegrini, anagramma di Gaber) ci ha gentilmente rilasciato un’intervista in cui traspare tutta la sua genialità.

Perché ha scelto il nome Dado?

“Perché è un nome corto, semplice, che si ricorda facilmente come ToTò; è spiritoso ed è riferibile ad un gioco”

E’ un autodidatta?

“No, ho frequentato la scuola di teatro ‘Circo a Vapore’ tenuta dal clown francese Manuel che mi ha insegnato i trucchi del mestiere”

Dal Costanzo Show al Seven Show, da Zelig ai Raccomandati, da I Migliori Anni alle trasmissioni con Santoro, come mai non la si vede più in TV ?

“In quest’ultimo periodo ho preferito dedicarmi al format web, perché tramite i social riesco a raggiungere milioni di followers. Ho scelto questa strada che mi dà molte soddisfazioni. Come avveniva con la TV degli anni ’60, quando si condividevano i programmi televisivi, oggi, attraverso i social c’è la massima condivisione: un video sul Presidente Gentiloni ha avuto più di 100.000 visualizzazioni, come la capienza di un intero stadio. I video sui gatti ed i cani vanno fortissimo. Ebbene, io con le cover di ‘Canta la Notizia’ ho superato i video dei gatti. Certo, alcune volte sorgono esagerazioni virtuali sul web (vedi reazioni alla canzone sul funerale dei Casamonica), ma ciò fa parte del gioco e non me ne preoccupo più di tanto.”

Come ha intitolato il suo prossimo tour estivo?

“Obladì-Obladado” scritto insieme ad Emiliano Luccisano.

Auguriamo a Dado tantissimo successo.


ARTICOLI CORRELATI
Non sai dove andare e cosa fare nelle serate del fine settimana? Ecco cosa offre il locale in via Casilina 49,600
Tutto questo è possibile al Big One 1 uno dei migliori locali della movida di Colleferro, noto per i suoi coinvolgenti dinner show
Colui che fece discutere l’opinione pubblica degli anni ’90 con il sex show cult Colpo Grosso
I PIU' LETTI IN INTERVISTE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"La diagnosi da Coronavirus non è affatto semplice: è un virus i cui sintomi si confondono molto facilmente con l'influenza stagionale"
Data di pubblicazione: 2020-03-24 11:10:57
1
"Appena rientrato con la mia famiglia ho telefonato alla Asl di competenza, ho detto agli operatori sanitari che stavamo tutti bene"
Data di pubblicazione: 2020-03-05 14:35:27
2
"La diagnosi da Coronavirus non è affatto semplice: è un virus i cui sintomi si confondono molto facilmente con l'influenza stagionale"
Data di pubblicazione: 2020-03-24 11:10:57
3
Il Sindaco Alberto Latini ci parla della viabilità valmontonese; in vista la risistemazione delle strade
Data di pubblicazione: 2020-03-04 12:56:00
4
Abbiamo parlato con la madre di un ragazzo di Colleferro che lavora in un ristornate londinese e che non riesce a tornare a casa
Data di pubblicazione: 2020-03-16 15:35:21
5
La possibile futura candidata a sindaco per la città di Roma ci ha rilasciato una sua dichiarazione
Data di pubblicazione: 2020-03-03 11:03:05
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]