Giovedì 23 Maggio 2019 ore 10:45
ALLARME RIENTRATO
Meningite, falso allarme ad Artena: bambino ricoverato per un virus
Un bambino si è sentito male nella giornata di sabato, in un primo momento si è temuto che si trattasse di meningite

Apprensione per un bimbo ad Artena, ricoverato al policlinico Umberto I di Roma a causa di un sospetto caso di meningite. Il bambino, che stando alle prime informazioni giunte avrebbe 6 anni, ha accusato febbre elevata, cosa che ha allarmato i genitori.

Gli accertamenti hanno fatto emergere che il piccolo è affetto da meningite. A Roma è stato portato anche il fratello, sottoposto a visite a scopo precauzionale, dato lo stretto contatto con il familiare. 

AGGIORNAMENTO: giungono notizie confortanti sullo stato di salute del bimbo: ulteriori esami hanno scongiurato l'allarme meningite. L'elevata temperatura corporea era legata a una forte infezione virale. A questo punto è ipotizzabile che il piccolo verrà dimesso non appena la febbre sarà scesa.  


ARTICOLI CORRELATI
Sintomi sospetti su un 12enne, una 15enne e una bambina di 6 anni mentre è fuori pericolo la studentessa del Colasanti
Un 51enne ricoverato in condizioni critiche allo Spallanzani. Un altro caso registrato ad Anzio: ricoverata una 21enne
Già conclusa profilassi per famiglia e alunni maestra romana
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Sequestrati 243 chili di droga
2
I dissidi tra padre e figlia erano frequenti. E' da capire se la giovane donna abbia agito per difendersi da un'aggressione del padre
3
Il padre ha buttato giù la porta, e ha visto il corpo a terra della figlia che non dava segni di vita; inutili i tentativi disperati di rianimarla
4
L'accusa per la 19enne Debora è stata derubricata in eccesso colposo di legittima difesa

5
Da segnalare che all'interno della stazione ferroviaria di Frosinone manca un sistema di videosorveglianza
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]