Giovedì 17 Ottobre 2019 ore 02:52
CONTROLLI PER LA MOVIDA ESTIVA
Roma, aggrediscono e molestano ragazza. Polizia di Stato ferma 4 minori
I giovani sono stati affidati al centro di prima accoglienza a disposizione dei Giudici del Tribunale per i minori

È finita al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli, la notte brava di 4 adolescenti che, la scorsa notte, ubriachi ed a torso nudo, hanno aggredito un gruppo di coetanei. A fermarli, alcuni equipaggi della Polizia di Stato che, in attuazione delle recenti disposizioni emanate dal Questore Guido Marino, vigilavano sulle notti della movida romana. Poco dopo la mezzanotte, al 112 Nue –Numero unico delle emergenze, sono giunte varie segnalazioni per una rissa; le volanti che sono intervenute hanno trovato 4 ragazzi impauriti e con degli evidenti segni di percosse.  

I giovani hanno raccontato che, poco prima, senza apparente motivo, un gruppo di  coetanei, palesemente ubriachi ed a torso nudo, hanno iniziato prima ad insultarli e  lanciare loro contro delle bottiglie di vetro, poi, li hanno inseguiti. Nella concitazione, l’unica ragazza del gruppo di fuggitivi, è rimasta indietro ed uno degli inseguitori, spalleggiato dagli altri 3, l’ha spinta contro un  muro per baciarla in bocca. Visto quello che stava succedendo, gli amici della vittima sono tornati indietro per difenderla ma sono stati presi a calci e pugni; solo il provvidenziale intervento di alcuni adulti ha messo in fuga gli aggressori. La precisione delle descrizioni e la rapidità dell’intervento hanno permesso alla volanti di  rintracciare, in breve, tutti e 4 gli aggressori, poi accompagnati presso il vicino commissariato.

Negli uffici della Polizia di Stato, presso il quale sono stati convocati  i genitori di aggrediti ed aggressori, sono state raccolte le varie testimonianze grazie alle quali è stato possibile consegnare alla magistratura specializzata in minori un quadro preciso dei singoli ruoli assunti dai 4 aggressori; riconosciuta per tutti la correità nel reato di violenza sessuale e percosse, i giovani sono stati affidati al centro di prima accoglienza a disposizione dei Giudici del Tribunale per i minori.

 


ARTICOLI CORRELATI
La Polizia lo ha arrestato con l'accusa di violenza sessuale in danno a minori
La Questura scrive che non sono stati riscontrati segni di violenza sulla minorenne, che ha raccontato di essere stata violentata
E'accaduto sul bus 314 a Largo Preneste: un 21enne del Senegal ha palpeggiato una 48enne romana. Quando l'autista è intervenuto è stato accerchiato dai connazionali
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
2
Sarebbe stata la 64enne stessa a dare fuoco all'appartamento
Data di pubblicazione: 2019-10-15 10:18:44
3
Ci sono code e rallentamenti a causa dell'incidente verificatosi prima dello spuntare dell'alba
Data di pubblicazione: 2019-10-14 07:14:10
4
Un servizio che necessita di aggiornamenti normativi dettagliati e specifici per garantire professionalità, efficienza e tutela per operatori e utenti
Data di pubblicazione: 2019-10-14 11:36:15
5
Ancora sono sconosciute le cause del grave investimento del ciclista. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni
Data di pubblicazione: 2019-10-15 21:30:38
1
Dolore e sgomento in città con diverse testimonianze di vicinanza davanti la casa di famiglia
Data di pubblicazione: 2019-10-11 14:10:37
2
Agli occhi di chi impattava dal vivo -o peggio in tv- con lui, Beppe appariva un personaggio ostico, scostante, presuntuoso, arrogante
Data di pubblicazione: 2019-10-09 07:00:00
3
I due sono stati rintracciati dai Carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria
Data di pubblicazione: 2019-10-02 08:16:37
4
Ancora non si conoscono le generalità della vittima. La Polizia ferroviaria sta indagando
Data di pubblicazione: 2019-10-12 11:25:09
5
È quanto accaduto nel weekend nella cittadina casilina, a seguito della richiesta di aiuto della madre, ferita dall’ennesima aggressione subita per futili motivi
Data di pubblicazione: 2019-10-15 12:20:09
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]