Domenica 16 Giugno 2019 ore 21:24
NASONI APERTI
Roma. No alla chiusura nasoni, flash mob in Campidoglio
Ad organizzare il flash mob, previsto per le ore 17.30, sono le associazioni 21 luglio e Terra!. Presente anche l’attivista indiana Vandana Shiva

Si ritroveranno sotto al Campidoglio con un bicchiere in mano, tutti lì per protestare contro la decisione della sindaca di Roma Virginia Raggi di chiudere buona parte delle fontanelle della Capitale, i famosi (e amati) nasoni.

Ad organizzare il flash mob, previsto per le ore 17.30, sono le associazioni 21 luglio e Terra!. “Sarà con noi anche l’attivista Vandana Shiva, che ha svolto in India una analoga battaglia per il diritto all’acqua”, dicono.

Secondo i dati diffusi “dal Coordinamento Romano Acqua Pubblica, i 2.800 nasoni romani sprecano solo l’1% dell’oro blu che dai bacini del Lazio arriva nella capitale. Il vero scandalo sono piuttosto le perdite delle vecchie tubature, che disperdono il 40% del volume complessivo”, spiegano gli organizzatori.

Nel 2010, il diritto all’acqua è stato inserito dall’ONU nella Dichiarazione universale dei diritti umani, e nel 2015 è stato oggetto di una storica risoluzione del Parlamento Europeo.

“Tappare i nasoni di Roma significa soprattutto mettere a rischio l’accesso all’acqua potabile di circa 10 mila persone senza fissa dimora, che li utilizzano ogni giorno come unica fonte idrica. Non sono loro ad aver causato il riscaldamento globale, perché devono pagarne le conseguenze?”, si chiedono.


ARTICOLI CORRELATI
Ogni 2 o 3 giorni sarà effettuato un "check" per controllare i benefici della chiusura dei nasoni. Ecco gli 85 nasoni esclusi da chiusure
La "Casa dell'Acqua" nasce per offrire gratuitamente a cittadini e turisti acqua fresca di qualità, naturale o frizzante
"Con la chiusura dei nasoni prevista a partire da lunedì a Roma, si pone un rischio per le persone senza dimora"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
Gli investigatori hanno passato al setaccio alcune telecamere che potrebbero avere inquadrato gli autori della rapina
2
Lo comunica l'Asl Roma 2
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]