Mercoledì 26 Giugno 2019 ore 00:35
FUORI DALLA CRISI
Come approfittare delle borse anche con pochi risparmi
Le ultime notizie pubblicate quest’anno vedono l’America ormai fuori dalla crisi, e anche l’Europa è sulla retta via

Come approfittare delle borse anche con pochi risparmi

2017 – Il successo delle borse e la ripresa economica

Le ultime notizie pubblicate quest’anno vedono l’America ormai fuori dalla crisi, e anche l’Europa è sulla retta via. Nell’ultima testimonianza davanti al Congresso, la numero 1 della Federal Reserve, Janet Yellen, ha indicato che l’economia americana è solida e che è ormai in grado di supportare un graduale rialzo dei tassi, ma che non sarà necessario alzare ancora di molto il costo del denaro. Questa notizia ha fatto schizzare i listini Usa a prezzi record che non si vedevano da anni.

Seppure la situazione dall’altra parte dell’Atlantico non sia ancora così rosea, anche l’Europa sta facendo progressi. Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea, ha indicato lo scorso mese che, alla luce delle condizioni nell’area euro, anche la BCE si appresta a seguire il percorso avviato lo scorso anno dalla sua omologa americana, iniziando il tapering del programma pluriennale di acquisto di asset e di stringimento della politica monetaria.

Queste prospettive rosee hanno spinto anche gli indici azionari europei al rialzo, dal momento che la crisi sembra ormai alle spalle e le aziende possono fiorire.

Valutazioni azionarie alle stelle

La corsa delle borse ha spinto i prezzi delle azioni in forte rialzo e questo ha permesso a molti investitori di ottenere rendimenti di tutto rispetto. Se prendiamo ad esempio il titolo Tesla (TSLA), produttore di auto totalmente elettriche, notiamo un guadagno dall’inizio dell’anno superiore al 50% e un prezzo per azione prossimo a $330. Alphabet (GOOG), capogruppo di Google, registra un rendimento YTD di oltre il 20% e un prezzo per azione prossimo ai $1000. Con un migliaio di euro da investire, potremmo acquistare 1 sola azione di Google o 3 azioni di Tesla, immobilizzando capitali per diverso tempo.

Cosa sono i CFD e perché scegliere questo strumento

Cos'è il CFD?

ICFD o contratti per differenza, sono strumenti finanziari derivati, che permettono di speculare su asset finanziario sottostante, come ad esempio un’azione, un indice o un ETF) senza dover acquistare fisicamente l’asset e senza commissioni. Inoltre, i CFD permettono ai trader di beneficiare non solo dei rialzi del mercato ma anche di movimenti ribassisti.

I CFD sono prodotti negoziati in marginazione, ovvero utilizzano una leva finanziaria, che permette di aumentare l’esposizione fino a 20 volte il capitale investito. Questo consente ai trader di beneficiare delle oscillazioni di prezzo senza dover immobilizzare grandi capitali. Con una leva di 1:20, a fronte di un investimento di 1000 euro, è possibile controllare fino a 20.000 euro. Ricordiamo che la leva aumenta i potenziali profitti ma anche le potenziali perdite, pertanto è importante adottare strategie di mitigazione del rischio e di investimento adeguate, in linea con il proprio profilo di investimento.

Non conosci ancora i CFD e sei incuriosito? Non hai grandi capitali a disposizione ma vuoi comunque approfittare del successo delle borse ed entrare in nuovi mercati in modo pratico sfruttando app di trading evolute che ti consentono di operare da desktop o da mobile? Approfondisci le svariate opportunità offerte da questo strumento e diversifica il tuo portafoglio. Consulta il centro formativo gratuito di AvaTrade per maggiori informazioni.


ARTICOLI CORRELATI
A tenere in debita considerazione il tasso di cambio sono gli analisti, così come coloro che si occupano di finanza, e i professionisti del forex come il broker IG
Le borse bauletto non sono solamente uno degli oggetti più desiderati dalle donne, ma rappresentano uno status-symbol
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
I PIU' LETTI IN ECONOMIA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
2
In Italia c’è ovunque un fritto di tutto rispetto: vi parleremo del fritto piemontese, bolognese, romano e napoletano
3
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
4
La locandina di Apicio è la rubrica di food economia di Domenico di Catania, consulente economista e chef
5
Chiara Moro: "Non è un fatto così eccezionale. Mio padre già nel 2012 aveva deciso di pagare l’IMU ai dipendenti"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]