Mercoledì 20 Giugno 2018 ore 18:38
SMARRIMENTO
Margherita Nardone studentessa romana muore in un'escursione a Brescia
Era con il fidanzato e un amico e stavano attraversando la zona del Passo Ignaga, ma è scivolata sul sentiero bagnato, precipitando nello strapiombo per 200 mt

Un'escursionista è morta lungo il sentiero tra il rifugio "Maria e Franco" e il Lissone a Saviore dell'Adamello in provincia di Brescia. Si chiamava Margherita Nardone, aveva 24 anni ed era una studentessa universitaria di Roma. Era con il fidanzato e un amico e stavano attraversando la zona del Passo Ignaga, ma è scivolata sul sentiero bagnato, precipitando nello strapiombo per duecento metri. Dalle colonne de "Il Messaggero", possiamo leggere che secondo la ricostruzione del Cnsas, era in corso un forte temporale e l'elicottero del soccorso in una prima fase non ha potuto avvicinarsi. Solo al secondo tentativo è riuscito a recuperare il corpo. L'amico che si trovava dietro di loro ha assistito all'incidente e ha subito allertato i carabinieri.  

Margherita era una giovane dai molteplici interessi; oltre lo studio era impegnata nella recitazione teatrale. Il 25 maggio è stato il suo compleanno. Ecco un suo post su facebook datato 14 giugno: "Sono una ragazza semplice, mi incavolo con i prodotti del mio frigo che scadono in prossimità dei miei esami perché guardarli mi mette ansia. Quando poi scadono proprio il giorno dell'esame, vabbè, sarebbe stato meglio per loro non essere mai stati prodotti".

Sul suo profilo facebook  incredulità e smarrimento si leggono nei brevi messaggi postati dagli amici il giorno dopo la tragedia: "Quando ho letto la notizia non ci ho creduto. Sono scioccata. Ciao Stellina"; "Mi mancherai, Raggio di sole"; "Sono straziato dalla notizia, mi mancherà il tuo sorriso e le nostre risate, un bacione grandissimo!"; "Hai raggiunto la tua metà, le due migliori amiche si sono ricongiunte, due angeli, unite. Ciao Marghe...dai un bacio enorme a Titta!" (la sua migliore amica scomparsa pochi anni fa).

Per rivolgere l'estremo saluto a Margherita Nardone, l'appuntamento è per martedì 8 agosto presso la chiesa di San Bellarmino in piazza Ungheria. I funerali si svolgeranno mercoledì 9 agosto alle ore 11.00 nella stessa chiesa, mentre la sepoltura verrà effettuata a Gaeta alle ore 16.00.                                                                                                                   


ARTICOLI CORRELATI
Un 68enne di Scandriglia ha perso la vita durante una gita all'interno della pineta di Monteflavio
Una 67enne trasportata in eliambulanza al policlinico Gemelli di Roma
Stazionario il bilancio dei feriti, circa venti al momento, nessuno dei quali risulta in pericolo di vita
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
Raggiunto il bivio stradale, nell'indecisione l'uomo è finito contro lo spartitraffico ribaltandosi con la macchina
2
E' stato trasportato in ospedale il conducente del furgone su cui è finita la donna che si è lanciata dal cavalcavia sulla Cassia bis
3
L'incendio ha interessato un capannone adibito a produzione di derrate alimentari, confezionamento cibi per la ristorazione industriale
4
Uno spaventoso incidente tra due vetture ha causato sette feriti, di cui due in gravissime condizioni
5
Nel vano porta oggetti dell’autovettura i Carabinieri hanno rinvenuto diverse dosi di cocaina
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency