Venerdì 21 Febbraio 2020 ore 02:20
CORDOGLIO
Pietro, il volontario della Protezione Civile morto durante un soccorso
Il cordoglio di Massimiliano Valeriani, capogruppo regionale del PD al volontario di Mandela morto durante un soccorso a Roccagiovine

E' il refrain di questa terribile estate 2017. Terribile per il caldo insopportabile, terribile per il numero degli incendi, nella quasi totalità dolosi, che ogni giorno vengono accesi ovunque nella nostra regione. E durante un intervento di spegnimento di un incendio avvenuto ieri l'altro nel territorio di Roccagiovine, non lontano da Tivoli, Pietro Bianchi, un volontario della Protezione Civile del Comune di Mandela, comune attiguo a quello di Roccagiovine, proprio mentre stava, insieme ai suoi colleghi portando a termine l'operazione di spegnimento, è stato colto da un malore, un attacco cardiaco e nonostante il tentativo di rianimarlo e il soccorso con l'eliambulanza, è morto. “Esprimo solidarietà ai volontari della Protezione civile dell’associazione Mandela e vicinanza alla famiglia di Pietro, deceduto per un malore mentre stava spegnendo un incendio nel territorio di Roccagiovine” dichiara Massimiliano Valeriani, capogruppo regionale del PD. “I numerosi roghi divampati nelle ultime settimane hanno devastato molte aree del Lazio e solo grazie all’inestimabile impegno dei volontari della Protezione civile regionale, insieme ai Vigili del Fuoco, è stato possibile limitare i danni e ristabilire le condizioni di sicurezza”. “Ringrazio ancora una volta gli uomini e le donne della Protezione civile per lo straordinario lavoro di tutela delle nostre comunità e del patrimonio ambientale del Lazio – conclude Valeriani – e rivolgo le mie condoglianze alla famiglia di Pietro”.


ARTICOLI CORRELATI
Nella tarda mattinata di sabato 9 Novembre sono stati chiamati i soccorsi per un incidente a un operatore della discarica di rifiuti
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
"Il presidio industriale verrà realizzato sempre a Colleferro, sarà al centro del nuovo Piano rifiuti della Regione"
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
2
Alla ragazza era stato somministrato un tranquillante e per oggi, lunedì 17, fissato un appuntamento con il neuropsichiatra
Data di pubblicazione: 2020-02-17 09:03:40
3
La donna soffriva da tempo di disturbi psichici
Data di pubblicazione: 2020-02-20 10:10:21
4
I due coniugi, residenti a Velletri, erano da poco decollati da Nettuno e si dirigevano verso i Castelli Romani
Data di pubblicazione: 2020-02-16 11:55:59
5
La coppia aveva problemi economici, la donna non lo denunciava per paura di perdere il figlio
Data di pubblicazione: 2020-02-19 10:37:58
1
A partire da oggi sono aperte le posizioni manageriali; per queste figure professionali è previsto un salario d'ingresso pari a 1.550,00 euro lordi
Data di pubblicazione: 2020-02-11 10:27:50
2
Il piccolo è affetto da distrofia muscolare e si trova su una carrozzella, la mamma: "Il sacerdote ci ha buttati fuori"
Data di pubblicazione: 2020-02-12 09:55:40
3
Un passante, presente al momento della tragedia, ha immediatamente comunicato il fatto alle autorità di pubblica sicurezza
Data di pubblicazione: 2020-02-13 18:17:37
4
Quando il verificatore ha chiesto al ragazzo di mostrargli il titolo di viaggio, il giovane lo ha prima preso a male parole e in seguito è passato alle mani
Data di pubblicazione: 2020-02-06 11:19:25
5
A seguito di un tamponamento tra le auto coinvolte, una di esse è andata a impattare contro un albero provocando la morte di una persona all'interno dell'abitacolo
Data di pubblicazione: 2020-02-16 17:38:36
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]