Giovedì 19 Luglio 2018 ore 19:39
DISCRIMINAZIONE
Latina, Trans cacciate da ristorante: "Andate via, andate al bordello"
La storia è narrata in un video da una delle due protagoniste e diffuso tramite Facebook da Cathy La Torre della segreteria nazionale di Sinistra Italiana

“Siete uomini, donne, o froci?”, “qui non vi vogliamo né dentro né fuori” e “andate via, andate al bordello”. E’ il racconto di Massimina che assieme a un’amica, entrambe trans, è stata cacciata a male parole da un ristorante a Latina Mare perché trans.

La storia è narrata in un video da una delle due protagoniste e diffuso tramite Facebook da Cathy La Torre della segreteria nazionale di Sinistra Italiana, ma anche avvocato e attivista Lgbt. Che ora promette di agire per vie legali.

Nel video, Massimina spiega di essere entrata nel ristorante sul lungomare con un’amica e un cagnolino per chiedere un tavolo, e di essere stata ripresa da una cameriera per l’abbigliamento che, sottolinea Massimina, “era da spiaggia”, ma “nel locale c’era anche un uomo a torso nudo e donne in bikini”. Le due amiche hanno proposto di vestirsi e di sedersi fuori, visto che c’era anche il cane, ma la proprietaria le ha prese a male parole. La ristoratrice, prosegue il racconto sul post, “le ha strattonate ed è nato un alterco”.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, ma “la proprietaria del ristorante ha continuato a insultare, davanti alle forze dell’ordine le due donne trans”.

Il 2017, attacca La Torre, “è l’estate che verrà ricordata come quella in cui esercizi commerciali, strutture ricettive, fanno la lista di chi non può entrare: gay, lesbiche, trans, neri, bambini. Una discriminazione culturale inaccettabile che combatteremo in ogni sede possibile”. Il Mit, Movimento identità trans, “agirà legalmente ed è certo che anche le forze dell’ordine testimonieranno con quale transfobia si sono rivolti a Massimina”, conclude La Torre su Facebook.


ARTICOLI CORRELATI
L'ultimo sondaggio che arriva da Atene sul referendum di domenica, mostra un recupero del Sì all'accordo europeo
I roghi al ristorante "La Bettola" all'Infernetto e "Peppino a Mare" a Ostia sarebbero entrambi di natura dolosa
Le rivelazioni dell'ex presidente della Regione Lazio nel processo contro i 4 Carabinieri fuorilegge
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
Il traffico ferroviario fra Guidonia e Lunghezza (linea Fl2, Roma Tiburtina-Sulmona) è sospeso dalle 19.15
2
Il ragazzo avrebbe sbandato con la sua moto schiantandosi prima contro un palo e poi contro un albero, morendo sul colpo
3
Ben vengano le barriere per impedire l'attraversamento dei binari, ma senza dimenticare l'accessibilità in stazione e a bordo treno
4
Una giovane coppia e il loro piccolo di 5 mesi hanno perso la vita nell'impatto violento tra due auto
5
Chiusa in entrambe le direzioni tra il bivio per Ornaro Basso e il bivio per Belmonte in Sabina (al km 68,100)
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency