Mercoledì 21 Febbraio 2018 ore 22:04
SICUREZZA
Misure antiterrorismo: Ecco le barriere anti van oggi a Roma FOTO
Per ogni concerto, spettacolo o mercatino è stata definita la misura di sicurezza, stilando un elenco di parametri per valutare il grado di pericolosità

Il Comitato provinciale per l'ordine Pubblico e la Sicurezza si è riunito ieri alla Prefettura di Roma per valutare le misure antiterrorismo da adottare in seguito all'attentato di Barcellona e ai precedenti di Nizza, Berlino e Stoccolma, aventi in comune la stessa dinamica con furgoni, camion e van lanciati sulla folla. Tra le ipotesi allo studio, vi è la possibilità di usare barriere tipo new jersey o fioriere in via del Corso e in via dei Fori Imperiali.

Gli sbarramenti non chiuderebbero il traffico in modo completo, ma parziale, creando dei percorsi a zig zag per ostacolare un eventuale attacco terroristico. In via del Corso già sono presenti 4 camionette dell'Esercito, delle quali, una sbarra l'accesso a piazza del Popolo per gli automezzi, mentre su via dei Fori Imperiali è attivo un vero e proprio punto di controllo o chek point esercitato da 4 mezzi blindati a pochi passi dal Colosseo, e a questi si aggiungono altre vetture a piazza Venezia.

Al vaglio delle autorità l'installazione di nuove barriere nei punti sensibili della città, nei luoghi particolarmente affollati. Verrà anche considerato l'impatto sulla viabilità che le nuove misure adottate determineranno. Da segnalare, inoltre, tra le novità, il divieto di accesso in piazza del Campidoglio dalla strada che sale da via della Consolazione agli Ncc, ai grossi van con vetri oscurati, con deroga solo al trasporto disabili.

La Prefettura, attraverso la mappatura degli eventi di pubblico spettacolo ha definito per ogni concerto, spettacolo o mercatino l'adeguata misura di sicurezza, stilando un elenco di parametri con cui valutare il grado di pericolosità.

Oltre a Roma, anche il litorale laziale è stato compreso nel piano di sicurezza predisposto dalla Prefettura. E' previsto l'impegno di pattuglie di militari sul lungomare di Anzio e di Nettuno, ha dichiarato il prefetto Paola Basilone.


ARTICOLI CORRELATI
Il Comune ha convocato un tavolo tecnico per verificare fattibilità della metodologia "biorimedio"
La situazione in Italia è ritenuta più tranquilla ma non si possono escludere attacchi dei "lupi solitari"
Lascia l'incarico Franco Gabrielli e arriva al suo posto la Dott.ssa Paola Basilone, nuovo Prefetto di Roma
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
La storia che vogliamo raccontare oggi fa parte della storia del nostro territorio, con particolare riferimento all’agricoltura
2
Il traffico è stato provvisoriamente bloccato in corrispondenza del km 6, tra Casal del Marmo e Selva Candida, in carreggiata interna
3
Gli infermieri scenderanno in piazza “per una battaglia di civiltà” come ha affermato Antonio De Palma
4
Astral infomibilità comunica che i mezzi sono attivi sulla strada regionale 509 di Foca D'Acero e anche sulle SrCassia e Sr312 Castrense
5
Traffico molto congestionato per una serie di incidenti. Sul Grande Raccordo Anulare circolazione intensa sull'intero anello
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency