Martedì 19 Settembre 2017 ore 13:50
COLF TRUFFALDINE
Acilia, anziano 80enne derubato dalle 2 colf che lo accusano di abusi
Le due complici hanno negato il fatto e una di loro ha addirittura accusato l’anziano di aver abusato sessualmente di lei

Nonostante l’età, la prontezza e la memoria lo hanno aiutato più di quanto avrebbero dovuto fare le sue due badanti. L’uomo, un ottantenne residente a Giardino di Roma, tra Acilia e Vitinia su via di Malafede, si è accorto dell’ammanco di circa 800 € tra i contanti che custodiva nella sua camera da letto e ha contattato i Carabinieri della Stazione di Vitinia che, intervenuti prontamente, hanno arrestato le due donne, cittadine ucraine di 42 e 47 anni, che nel tentativo di darsi alla fuga, hanno anche aggredito la vittima.

L’uomo, 81enne con evidenti difficoltà a deambulare e invalido civile al 100%, aveva assunto solo la settimana scorsa le due donne, che avevano inserito un annuncio su un giornale locale. Ieri pomeriggio, nel controllare i propri averi si è accorto dell’ammanco della cospicua somma in contanti, pur non essendo mai uscito di casa nei giorni precedenti.  L’anziano, che aveva partecipato, qualche mese prima, ad un incontro con i Carabinieri presso la vicina Chiesa di S. Pio nell’ambito di iniziative condivise con i Comitati di Quartiere per sensibilizzare gli anziani sugli accorgimenti da adottare per evitare facili truffe o furti ai loro danni, ha avuto pochi dubbi e, consapevole che il furto potesse essersi consumato solo dentro le mura domestiche, sospettando delle due badanti, ha subito allertato i Carabinieri.

Dinanzi ai militari intervenuti nell’abitazione della vittima, le due complici hanno negato il fatto e una di loro ha addirittura accusato l’anziano di aver abusato sessualmente di lei.  Le condizioni fisiche del derubato erano già un’evidenza che l’accusa rivoltagli fosse strumentale e tale si è confermata anche quando la donna è stata poi sottoposta agli opportuni controlli medici presso l’Ospedale Sant’Eugenio, che hanno escluso qualsiasi tipo di abuso fisico. Tutto il contante rubato è stato poi ritrovato dai Carabinieri, in parte nascosto nel reggiseno di una e in parte nella valigia dell’altra complice. Le donne sono state arrestate con le accuse di rapina impropria e calunnia e trattenute in attesa del rito direttissimo, dove è stato convalidato il loro arresto.


ARTICOLI CORRELATI
Il treno, partito da Piramide e diretto a Ostia, si è fermato tra Tor di Valle e Vitinia
Il Papa, dopo l'Angelus ha rivolto "un pensiero speciale alle collaboratrici domestiche e badanti di tutto il mondo"
L'episodio, accaduto a Vitinia, vede coinvolti una 19enne e un muratore romano di 35 anni
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
La ragazza, 23enne di Frosinone madre di due bambini piccoli, era deceduta il 23 agosto 2017 mentre si trovava a bordo di un'autovettura che stava transitando nel comune di Prossedi
2
L’uomo, infastidito dal cane, ha iniziato ad inveire animatamente contro la ragazza e, a quel punto, la madre è intervenuta per proteggerla
3
Grande importanza avranno i risultati dell’analisi del tabulati telefonici di Noemi, di Lucio e dei loro genitori per individuare e sistemizzare i movimenti
4
"Siamo l'unica Città della Provincia a vantare Bandiere Blu e Bandiere Verdi, che certificano il nostro operato e la qualità della vita nella Città di Anzio"
5
Nella casa dell'uomo sono stati trovati materiali per la lavorazione della sostanza stupefacente e il denaro proveniente dalla vendita della droga
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency