Mercoledì 21 Febbraio 2018 ore 21:56
ACQUA E FANGO
Labico (Rm), Sfiorata la tragedia a Colle Spina, 5 famiglie per strada
Il piano interrato di 5 villini, costruiti a ridosso del ponte dell'alta velocità, è stato completamente sommerso dall'acqua e dal fango sgorgato all'improvviso dallo scolo del ponte e dalla valle adiacente

Con il forte temporale di questa mattina a Colle Spina, frazione del Comune di Labico (Rm) si è sfiorata la tragedia. Il piano interrato di 5 villini, costruiti a ridosso del ponte dell'alta velocità, è stato completamente sommerso dall'acqua e dal fango sgorgato all'improvviso dallo scolo del ponte e dalla valle adiacente, provocando danni alle abitazioni e alle famiglie che da un momento all'altro si sono ritrovate per strada. Al momento 4 delle 5 famiglie si sono organizzate in autonomia, una invece è ospite in una struttura alberghiera della zona.

"Ho disposto l'ordinanza di sgombero, sia perché in questo momento non è possibile rientrare in casa, visti i lavori ancora in corso, sia a scopo cautelativo, considerando le previsioni meteo delle prossime ore" - ha dichiarato il sindaco di Labico Danilo Giovannoli - "Adesso è il momento dell'emergenza e della solidarietà - continua il primo cittadino - e stiamo lavorando per questo dalle prime ore del pomeriggio. Poi arriverà anche il momento delle riflessioni: una situazione del genere sarebbe stata evitabile?", si domanda Giovannoli.

"Ringrazio tutta l'amministrazione, e in particolare l'assessore Spezzano e il vicesindaco Bileci, per essere stata sul posto durante queste drammatiche ore, le forze dell'ordine di Labico che hanno agito in modo tempestivo e infine la Protezine Civile di Colonna e di Monteporzio. Un ringraziamento particolare va al Consorzio Colle Spina, che non ha mai lasciato la zona e si è prontamente attivato per l'emergenza e infine ai cittadini, per la pazienza e la collaborazione", ha detto il sindaco.

"Da domani saremo al lavoro per verificare i danni ed eventualmente revocare lo sgombero. Intanto non possiamo non tirare un sospiro di sollievo, perché se il temporale si fosse abbattuto con tale violenza nella notte, sarebbe stata una vera tragedia", ha concluso Danilo Giovannoli, sindaco di Labico. (Foto di repertorio)

 


ARTICOLI CORRELATI
Lo sgombero disposto in via precauzionale per il rischio di un nuovo smottamento
Attivata disinfestazione secondo il protocollo del Ministero della Sanità
I proprietari delle case sommerse dall’alluvione ringraziano persona per persona, nome per nome
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
1
La storia che vogliamo raccontare oggi fa parte della storia del nostro territorio, con particolare riferimento all’agricoltura
2
Il traffico è stato provvisoriamente bloccato in corrispondenza del km 6, tra Casal del Marmo e Selva Candida, in carreggiata interna
3
Gli infermieri scenderanno in piazza “per una battaglia di civiltà” come ha affermato Antonio De Palma
4
Astral infomibilità comunica che i mezzi sono attivi sulla strada regionale 509 di Foca D'Acero e anche sulle SrCassia e Sr312 Castrense
5
Traffico molto congestionato per una serie di incidenti. Sul Grande Raccordo Anulare circolazione intensa sull'intero anello
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency