Martedì 19 Settembre 2017 ore 13:50
INTERVENTO URGENTE
Pomezia, il sindaco Fucci: "la Eco X provveda alla bonifica del sito"
"La Regione Lazio è l'Ente beneficiario della polizza fidejussoria stipulata dalla Eco X a garanzia degli obblighi sullo smaltimento dei rifiuti"

Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha inviato questa mattina una nota alla Regione Lazio in cui richiede all'Ente regionale di provvedere alla messa in sicurezza e alla bonifica del sito Eco X andato in fiamme a maggio scorso. Già il 10 maggio il Sindaco aveva emesso un'ordinanza, a cui è seguita una diffida il 17 agosto scorso, che imponeva alla ditta proprietaria del sito di provvedere al puntellamento e transennamento delle zone a rischio crollo, al trattamento dei manufatti in cemento amianto, alla bonifica da concordare con il N.O.E. dei Carabinieri e all'esecuzione di tutte le procedure di prevenzione indicate dalla Asl Roma 6, quali tenere costantemente bagnato il sito. Da un sopralluogo effettuato l'8 settembre scorso dalla Polizia Locale e dall'Ufficio Ambiente risulta l'inottemperanza dell'ordinanza in oggetto.

"La Regione Lazio è l'Ente beneficiario della polizza fidejussoria stipulata dalla ditta Eco X a garanzia degli obblighi sullo smaltimento dei rifiuti- spiega il Sindaco Fabio Fucci- Ciò significa che, in caso di inadempienze del contraente, è la Regione a riscuotere i soldi della polizza necessari a provvedere allo smaltimento dei rifiuti, alla messa in sicurezza, alla bonifica e al ripristino ambientale. Dal momento che la societa', nel corso di questi mesi, non ha provveduto a rimuovere i rifiuti né tantomeno a predisporre un piano di bonifica, è necessario che le istituzioni preposte intervengano al più presto. Il sito è ancora sotto sequestro, ma chiediamo con urgenza alla Regione Lazio di predisporre tutti gli atti necessari ad avviare l'iter per la bonifica del sito andato distrutto, a garanzia della salute pubblica e del territorio".


ARTICOLI CORRELATI
Si informa la cittadinanza che proseguono le operazioni di spegnimento dell’incendio con separazione dei cumuli di materiale
Lo rende noto la Procura di Velletri, confermando i timori di questi giorni
La scoperta è stata fatta da alcuni genitori mentre stavano sistemando il giardino di una scuola in via Acquaroni, che è stata chiusa
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
2
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
3
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
4
Il Partito Animalista Europeo: "A seguito della nostra querela la Procura di Roma indaga per omissione d'atti d'ufficio"
5
"Ho 35 anni ma ho già una discreta esperienza. Ho sempre continuato a coltivare lo stesso sogno, contribuire dal basso a rendere migliore la mia città"
1
Un intervento di cuore e di pancia, quello di Tajani per introdurre Silvio Berlusconi, "Vogliamo cercare ancora un leader per il centro destra quando ce l'abbiamo qui?"
2
L'Ama ha concluso un super intervento di rimozione di rifiuti illecitamente abbandonati in via degli Atlantici nel X municipio. Perché i giornali non riportano queste notizie?
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]
EDitt | Web Agency