Domenica 21 Aprile 2019 ore 02:41
ALLARME
La sessuologa Spina lancia l'allarme: "Giovanissimi schiavi del viagra"
"In linea generale l'Italia è il secondo Paese in Europa per consumo di viagra e di farmaci contro la disfunzione erettile"

La sessuologa Rosamaria Spina ha lanciato un allarme parlando dell'abuso di viagra da parte dei giovanissimi: "Purtroppo questo è un fenomeno reale. In linea generale l'Italia è il secondo Paese in Europa per consumo di viagra e di farmaci contro la disfunzione erettile, seconda solo alla Gran Bretagna. Questo già ci dice quanto effettivamente i dati possano essere allarmanti. Sui giovanissimi non abbiamo dati numerici precisi perché c'è un mercato nascosto, che passa tramite l'acquisto online. Però è un fenomeno allarmante e in crescita per una serie di ragioni. E' in aumento l'ansia da prestazione tra i ragazzi e tra i giovanissimi. E quindi quando un ragazzo molto giovane si trova ad avere delle difficoltà e non ha gli strumenti per affrontarle pensa che il metodo migliore sia quello di ricorrere all'aiutino farmacologico. 

E poi c'è un altro problema: abbiamo degli standard sessuali sempre più alti. Questo dipende dalla pornografia, che mette in circolo un'idea di sessualità che non è realistica ma che tra i giovani che accedono facilmente a certi filmati si fa strada come se fosse veritiera. I giovani cercano di imitare il più possibile la pornografia, per farcela cedono all'idea dell'aiuto farmacologico. E poi, anche tra i ragazzini, c'è chi prova il viagra semplicemente per curiosità. C'è poi da tenere a mente la questione droghe: molti ragazzi abusano di sostanze che causano dei problemi all'erezione e poi devono usare il viagra per cercare di rimediare. Il viagra non causa una dipendenza come le droghe tradizionali, non si va in crisi d'astinenza, non genera mancanze psicologiche e fisiche come accade con altre droghe, ma se ci si abitua ad avere delle prestazioni di un certo tipo, poi si avrà bisogno sempre di utilizzare il farmaco altrimenti le prestazioni non saranno più adeguate alle mie aspettative".

La sessuologa Rosamaria Spina è intervenuta questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus.


ARTICOLI CORRELATI
Il pensionato ha tentato invano la fuga alla vista dei carabinieri. Denunciato per atti osceni in luogo pubblico
Nei 149 Centri romani 90.000 anziani cercano l’occasione per vivere al meglio questa porzione di vita e concedersi quello che non si è avuto prima
Il 27 marzo del 1998 la Food and Drug Administration ha approvato per la prima volta il farmaco che cura la disfunzione erettile
I PIU' LETTI IN OPINIONI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
2
Lo spettacolo offerto dai Pooh ieri sera resterà nella memoria di chi l'ha visto come il concerto italiano più grande mai organizzato negli ultimi anni
3
ANALFABETI DIGITALI La vita vista da Google map
Non si vive di solo Facebook, Twitter o Instagram. Esistono molti mondi diversamente social in Rete, e uno dei più interessanti è Google maps
4
A Tonnarella ci si può svegliare con calma, concedersi una granita al cioccolato con panna e brioche. Addio aranci, limoni e mandarini
5
Sapete qual è il problema? Che alle Province hanno lasciato la proprietà ma hanno ridotto al lumicino risorse umane e finanziarie
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]