Martedì 25 Giugno 2019 ore 23:42
UN PATTO PER COMBATTERE LA CRIMINALITA'
Valeriani: "Con il Patto Lazio Sicuro risorse per combattere il crimine"
Valeriani: “Investimenti, collaborazione e mezzi: la sicurezza non si fa a chiacchiere, servono fatti e impegni reali per ostacolare la criminalità”

“Risorse concrete per acquistare nuovi mezzi e strumenti più adeguati al contrasto della criminalità: con il Patto Lazio Sicuro siglato dal presidente Zingaretti e dai prefetti delle province laziali si rafforza l’impegno delle istituzioni per garantire il diritto alla sicurezza dei cittadini” dichiara Massimiliano Valeriani, capogruppo regionale del PD. “Insieme allo stanziamento di 800mila euro per l’ammodernamento tecnologico di sale operative e impianti di videosorveglianze, verranno promosse azioni mirate per il recupero del degrado ambientale e del disagio sociale, insieme alla prevenzione e alla lotta alla malavita. Nessuno deve sentirsi solo sul tema della sicurezza: è fondamentale - aggiunge Valeriani - garantire un dialogo e un confronto costante fra istituzioni, forze dell’ordine e società civile per prevenire e contrastare la presenza di ogni fenomeno criminoso”.

Il Patto è stato firmato dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e da Paola Basilone, Prefetto di Roma, Emilia Zarrilli, Prefetto di Frosinone, Pierluigi Faloni, Prefetto di Latina, Valter Crudo, Prefetto di Rieti, Nicolò D’Angelo, Prefetto di Viterbo. Lo stanziamento di 800mila euro verrà suddiviso fra le cinque province: in particolare, alla prefettura di Roma verranno destinati 300mila euro per l'adeguamento della sala crisi e l’efficientamento del servizio 112 NUE mediante il potenziamento dell’interconnessione tra le sale operative delle Forze di Polizia e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Roma. Ci sarà poi l’implementazione dei sistemi di videosorveglianza della Questura, perimetrali e mobili installati su autoveicolo furgonato; la realizzazione del Piano Controllo Coordinato del territorio mediante l’adeguamento della sala operativa del Commissariato di Civitavecchia con sistema di collegamento al NUE; l’adeguamento della sala crisi della Questura COT; il potenziamento mezzi (moto e biciclette) per il pattugliamento del territorio e gli interventi a favore del Gruppo Carabinieri Forestale “Lazio” (ex Corpo Forestale dello Stato), insieme al potenziamento della dotazione informatica ed elettronica.

Per la Prefettura di Frosinone circa 125mila euro destinati all’ammodernamento della Questura, ad interventi a favore del Comando Provinciale Carabinieri, all’installazione e/o sostituzione degli impianti di videosorveglianza nei Comandi di Paliano, Sant’Apollinare, Cassino, Alatri, Aquino, Frosinone e Arpino, oltre ad interventi dedicati al Comando Provinciale della Guardia di Finanza. Altri 125mila euro alla Prefettura di Latina per l’ammodernamento e il potenziamento tecnico-logistico della Sala Riunioni/Protezione Civile della Prefettura e dei servizi connessi alla riqualificazione conservativa e funzionale della stessa. Interventi a favore della Questura: opere di riqualificazione funzionale e realizzazione di una sala per l’audizione protetta per vittime di violenza di genere. Materiali e servizi per la Polizia scientifica e la Polizia giudiziaria, oltre a interventi per il Comando Provinciale Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Ancora 125mila euro per la Prefettura di Rieti destinati all’acquisto di auto e moto per garantire il controllo del territorio e la sicurezza pubblica. Implementazione dei collegamenti di videosorveglianza del Comune di Rieti con le sale operative delle Forze di Polizia, del sistema interno alla Questura e la realizzazione di un nuovo impianto lungo la via Salaria. Infine, altri 125mila euro alla Prefettura di Viterbo per l'implementazione degli impianti di videosorveglianza, collegati con le sale operative delle Forze dell’Ordine.

“Investimenti, collaborazione e mezzi: la sicurezza non si fa a chiacchiere – conclude Valeriani – ma servono fatti e impegni reali per ostacolare ogni forma di criminalità”.


ARTICOLI CORRELATI
L’accordo punta a dotare le forze di polizia delle 5 province di nuovi mezzi e strumentazioni più adeguate
Il cordoglio di Massimiliano Valeriani, capogruppo regionale del PD al volontario di Mandela morto durante un soccorso a Roccagiovine
Un articolo del capogruppo del Partito Democratico alla Regione Lazio, Massimiliano Valeriani sul presente e sul futuro di Atac
I PIU' LETTI IN OPINIONI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
2
Lo spettacolo offerto dai Pooh ieri sera resterà nella memoria di chi l'ha visto come il concerto italiano più grande mai organizzato negli ultimi anni
3
ANALFABETI DIGITALI La vita vista da Google map
Non si vive di solo Facebook, Twitter o Instagram. Esistono molti mondi diversamente social in Rete, e uno dei più interessanti è Google maps
4
A Tonnarella ci si può svegliare con calma, concedersi una granita al cioccolato con panna e brioche. Addio aranci, limoni e mandarini
5
Sapete qual è il problema? Che alle Province hanno lasciato la proprietà ma hanno ridotto al lumicino risorse umane e finanziarie
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]