Venerdì 03 Aprile 2020 ore 00:54
CRONACA
Cane “licenziato” dalla CIA: non vuole cercare gli esplosivi
Il Labrador nero è stato adottato dal suo addestratore e ora vive una felice vita con la famiglia e un altro cane

La CIA ha annunciato che un membro della sua “classe di cuccioli” è andato in pensionamento anticipato dopo che non mostrava interesse per l’individuazione di esplosivi. La CIA ha annunciato mercoledì su Twitter che Lulu, di un anno mezzo, stava lasciando il programma di rilevamento esplosivo dopo che gli addestratori hanno determinato che non gradiva la nuova “carriera”.

“Dopo poche settimane di addestramente, Lulu ha cominciato a mostrare segni che non era interessata a rilevare odori di esplosivi”, ha detto la CIA in un comunicato stampa. “Tutti i cani, come la maggior parte degli studenti umani, hanno giorni buoni e giorni brutti quando imparano qualcosa di nuovo. Lo stesso vale per le nostre classi di cuccioli: possono diventare pigri, tirare ad indovinare da dove vengano gli odori o semplicemente mostrando un disinteresse generale quello che viene istruito al momento. Di solito, dura un giorno, forse due”.

La CIA ha scritto twitter che il disinteresse di Lulu persisteva.Lulu non era interessata alla ricerca di esplosivi”, ha scritto l’agenzia. “Anche quando motivata con cibo e gioco, lei chiaramente non si divertiva”. L’agenzia ha affermato che il Labrador nero è stato adottato dal suo addestratore e ora vive una felice vita con la famiglia e un altro cane. “La preoccupazione principale dei nostri addestratori è il benessere fisico e mentale dei nostri cani, e così hanno preso la decisione decisione estremamente difficile di fare quello che è meglio per Lulu, e farla uscire dal programma”, ha scritto la CIA.

*Foto di archivio


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo si era allontanato di casa la mattina. Rintracciato nel pomeriggio da un ragazzo che aveva portato a spasso il cane, che ha fiutato l'anziano in difficoltà
Alcuni casi anche in provincia di Roma e Latina. Ieri allevatori ricevuti dalla Regione
Domenica mattina è stata effettuata una simulazione di salvataggio con i labrador addestrati
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
"Denuncia inviata da Usb sul mancato rispetto delle norme emanate dai decreti e dal protocollo sindacati in merito alla salvaguardia della salute dei lavoratori"
Data di pubblicazione: 2020-03-30 12:08:21
2
"A nome di tutta la comunità porgo le mie condoglianze alle famiglie colpite da questo grave lutto"
Data di pubblicazione: 2020-03-29 15:17:19
3
"L’ordinanza è in vigore dal 30 marzo al 3 aprile e rimarrà in vigore qualora un nuovo DPCM proroghi le attuali regole". Sanzioni per chi viola il provvedimento
Data di pubblicazione: 2020-03-29 17:32:11
4
Nonostante l’emergenza, e l’impossibilità di festeggiare adeguatamente, una coppia di Valmontone, Fabio e Adriana, ha scelto comunque di coronare il suo sogno
Data di pubblicazione: 2020-04-02 13:38:08
5
I militari intervenuti, hanno interrotto il banchetto e invitato i presenti a tornare ognuno nella propria abitazione
Data di pubblicazione: 2020-03-30 11:09:08
1
Nonostante l’emergenza, e l’impossibilità di festeggiare adeguatamente, una coppia di Valmontone, Fabio e Adriana, ha scelto comunque di coronare il suo sogno
Data di pubblicazione: 2020-04-02 13:38:08
2
La coppia, di origine romena, si sarebbe introdotta in casa del locatario forzando la serratura e poi cambiandola
Data di pubblicazione: 2020-04-02 11:25:56
3
Record di contagi nel II municipio, nelle zone centrali di Roma, dove infatti abita un alto tasso di persone in età avanzata
Data di pubblicazione: 2020-04-02 08:31:28
4
Il Covid-19 sta facendo vittime in tantissimi comuni anche nella regione Lazio
Data di pubblicazione: 2020-04-01 16:16:50
5
Il sindaco di Roma ha spiegato come compilare la domanda su Teleradiostereo, con aiuti anche per anziani e chi non ha Internet
Data di pubblicazione: 2020-04-01 14:06:42
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]