Lunedì 09 Dicembre 2019 ore 20:10
ARRESTI
Colleferro, topi da supermarket: i Carabinieri arrestano tre persone
I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato due uomini e una donna con l’accusa di furto all’interno di tre supermercati

I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato due uomini, entrambi 27enni con precedenti di polizia, l’uno originario di Velletri e l’altro di Cecina, e una donna di Colleferro, 26enne e con precedenti, con l’accusa di furto all’interno di tre supermercati.

I tre sono stati notati da un Carabiniere, effettivo all’aliquota Radiomobile di Colleferro e libero dal servizio, mentre fugacemente si allontanavano dal primo supermercato. Il militare ha immediatamente allertato la locale Centrale operativa del loro movimento sospetto che nel frattempo si spostavano in un secondo limitrofo supermarket. Lì i tre ladri si sono imbattuti in un altro militare, libero dal servizio, effettivo alla Stazione di Gavignano che, dopo averli visti rubare tra gli scaffali, li inseguiva senza mai perderli di vista.

Non sazi del bottino, i tre si sono spostati in un terzo supermercato  dove, all’uscita, sono stati arrestatidai Carabinieri della Stazione di Gavignano con l’ausilio della pattuglia dell’aliquota Radiomobile. Ricostruito l’accaduto, i Carabinieri hanno recuperato tutta la refurtiva consistente in costosi prodotti rubati nei tre supermercati, restituendoli ai responsabili degli esercizi commerciali. I due uomini sono stati ristretti nelle camere di sicurezza della Compagnia di Colleferro mentre la donna ai domiciliari. Dopo l’udienza di convalida presso il Tribunale di Velletri, in attesa di giudizio, per i due uomini è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di dimora nei rispettivi Comuni di provenienza con obbligo di permanenza notturna nelle proprie abitazioni dalle ore 20 alle ore 07.


ARTICOLI CORRELATI
Fallisce la società "Le Botteghe" e c'è crisi
Operazione congiunta Polizia-Carabinieri: un 43enne romano ha commesso 20 colpi tra agosto e novembre in vari quartieri
La Polizia ha ricostruito i colpi di una 39enne e di un 40enne: lui entrava nei locali e lei lo attendeva in macchina con l'auto accesa
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Previsti venti in grado di strappare facilmente ramoscelli dagli alberi e rendere difficoltoso camminare controvento
Data di pubblicazione: 2019-12-09 19:47:17
2
Si parte soprattutto dalle regioni del Nord con in testa Lombardia e Veneto, terza la Sicilia
Data di pubblicazione: 2019-12-09 14:06:34
3
"La sicurezza sul lavoro è un tema fondamentale, il Lazio ha un triste primato: il numero di vittime più alto rispetto alla media nazionale"
Data di pubblicazione: 2019-12-09 12:54:50
4
Faceva credere di versare gli assegni ricevuti a favore della Compagnia Assicuratrice, ma la nota Compagnia assicurativa era all'oscuro delle truffe che si stavano perpetrando
Data di pubblicazione: 2019-12-09 10:22:39
1
Mentre la Capitale annaspa tra i rifiuti e cade nelle buche si celebra in gran fasto l'accensione di "Spelacchio"
Data di pubblicazione: 2019-12-08 09:33:51
2
Faceva credere di versare gli assegni ricevuti a favore della Compagnia Assicuratrice, ma la nota Compagnia assicurativa era all'oscuro delle truffe che si stavano perpetrando
Data di pubblicazione: 2019-12-09 10:22:39
3
"La sicurezza sul lavoro è un tema fondamentale, il Lazio ha un triste primato: il numero di vittime più alto rispetto alla media nazionale"
Data di pubblicazione: 2019-12-09 12:54:50
4
Si parte soprattutto dalle regioni del Nord con in testa Lombardia e Veneto, terza la Sicilia
Data di pubblicazione: 2019-12-09 14:06:34
5
Previsti venti in grado di strappare facilmente ramoscelli dagli alberi e rendere difficoltoso camminare controvento
Data di pubblicazione: 2019-12-09 19:47:17
1
Dopo le piogge violente del mese di novembre, masse di terreno si staccano, danni ingenti
Data di pubblicazione: 2019-12-03 09:41:30
2
I finanzieri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia stanno eseguendo nelle province di Roma, Latina, Napoli e Bari 16 ordinanze di custodia cautelare
Data di pubblicazione: 2019-12-02 11:41:22
3
Treni vecchi e spesso guasti, ritardi costanti e stazioni fatiscenti; i pendolari dicono basta
Data di pubblicazione: 2019-12-03 10:47:43
4
Il quartiere scende in strada perché non ha bisogno di irruzioni poliziesche, ma di strutture e investimenti
Data di pubblicazione: 2019-12-05 09:05:51
5
La figlia del brigadiere deceduto non crede al suo suicidio e si prepara a lottare anche da sola per la verità
Data di pubblicazione: 2019-12-06 09:05:18
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]