Mercoledì 17 Luglio 2019 ore 09:01
NUOVA APERTURA
Il gruppo Ecomedica inaugura una nuova sede a Colleferro
Sabato 25 novembre il gruppo Ecomedica ha organizzato un corso di Educazione Continua in Medicina (ECM) presso Palazzo Doria Phamphilj di Valmontone

Emlab analisi cliniche ha inaugurato una nuova sede, a Colleferro, in via corso Garibaldi, 31. Il gruppo Ecomedica, presente a Valmontone in via largo Fantozzi, 7, nel corso degli anni di attività ha subito diverse trasformazioni sempre finalizzate al miglioramento e ampliamento dei servizi erogati, con una particolare attenzione ai bisogni e alle necessità della popolazione del territorio. Ugualmente non si è mai arrestato il processo di ammodernamento tecnologico- informatico, strutturale e il continuo aggiornamento professionale del personale impiegato per assicurare un alto livello di prestazioni in termini di qualità, accuratezza, precisione, puntualità, rapidità di risposte e buona accoglienza.

Emlab Valmontone e Colleferro è dotato di ambulatori, accettazione, ufficio amministrativo, sala d’attesa e servizi predisposti per i disabili come da norme vigenti. Si avvale di figure professionali altamente qualificate in base alle specifiche competenze, sia in campo sanitario che amministrativo e mette a disposizione dell’utenza un elevato numero di specialità mediche erogando prestazioni di: allergologia-pneumatologia, angiologia e chirurgia vascolare, cardiologia, dermatologia e venereologia, diabetologia, endocrinologia, gastroenterologia, ginecologia, medicina dello sport, neurologia e neurochirurgia, oculistica, ortopedia, otorinolaringoiatria, radiologia generale, reumatologia, scienze dell’alimentazione e dietetica, senologia, urologia.

Inoltre attraverso il servizio prelievi possibile effettuare esami del sangue a domicilio. Possibilità di consultare referti online. Sabato 25 novembre il gruppo Ecomedica ha organizzato un corso di Educazione Continua in Medicina (ECM) presso Palazzo Doria Phamphilj di Valmontone a partire dalle ore 9:00.


ARTICOLI CORRELATI
Ogni anno in Italia, 48 mila donne si ammalano di tumore al seno, la neoplasia più frequente nella popolazione femminile
Bar, enoteca, tavola calda, panificio, pasticceria tutto prodotto in house con prodotti di eccellenza italiana
All'una della notte del 3 gennaio, dopo aver terminato il turno di lavoro in pizzeria, sbandava in direzione Colleferro
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
4
Tre casi registrati tra Montesacro e il quartiere africano. Fatti che passano in secondo piano rispetto alle altre storie di cronaca nera
5
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
1
“Miss Mamma Italiana” è il primo concorso nazionale di bellezza e simpatia
2
Un'intensa perturbazione sull'Italia causerà forti piogge e un brusco calo delle temperature
3
Su una nota piattaforma di messaggistica la scoperta di una chat di gruppo dove i 3 avevano messo appunto le fasi del colpo
4
Impatto tra un'Audi A3 e una Fiat Panda. Uno dei feriti è in terapia intensiva al San Camillo di Roma
5
Il 23enne, già sottoposto agli arresti domiciliari per le continue aggressioni alla donna, deve rispondere delle accuse detenzione illegale di armi, atti persecutori e trattamento illecito di dati personali
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]