Martedì 16 Luglio 2019 ore 04:20
NOVITA' DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Regione Lazio: "La Sanità non è più commissariata, torna la normalità"
Valeriani: "Con la fine del commissariamento termina il blocco del turnover e si apre una stagione di investimenti e nuove assunzioni per medici e infermieri"

“Nonostante i gufi, oggi l’Amministrazione Zingaretti ha conseguito un risultato storico: il Consiglio dei Ministri ha sancito l’uscita dal commissariamento della sanità della Regione Lazio. Grazie all’impegno e al buon governo di questi anni è stato possibile azzerare il debito e migliorare la qualità dei servizi e delle prestazioni” dichiara Massimiliano Valeriani, capogruppo regionale del PD. “Con la fine di questo commissariamento decennale raggiungiamo un traguardo straordinario: termina il blocco del turnover e si apre una stagione di investimenti e nuove assunzioni per medici e infermieri. Proseguiremo ancora con la stessa energia nel percorso di ammodernamento delle strutture e di potenziamento dei servizi di cura e assistenza – conclude Valeriani – per garantire ai cittadini del Lazio un sistema sanitario sempre più efficiente ed efficace”.


ARTICOLI CORRELATI
Renato Andrich, vicesegretario regionale vicario Cimo Lazio, commenta così gli ultimi dati pubblicati sulla sanità regionale: "Altro che pareggio, chiuderemo di nuovo in passivo" 
“Quindici anni fa molti ospedali del Lazio vennero ceduti a un fondo immobiliare e per 15 anni la Regione ha pagato leasing e affitti"
A denunciarlo è il vicepresidente del Consiglio Regionale, Massimiliano Valeriani
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
2
"Purtroppo, anche persone colte come Sgarbi, dimostrano di essere ignoranti a proposito della figura infermieristica"
3
Chiuse le indagini: la Raggi potrebbe rispondere di falso per la nomina di Renato Marra e di abuso d'ufficio per quella di Romeo
4
I controlli dei dipendenti pubblici assenti per malattia da settembre saranno svolti dell'INPS e non più dalle Asl e i medici potranno bussare alla porta dei malati più di una volta al giorno
5
"Era il polmone verde della città di Roma, con un'amministrazione comunale che si dimentica di organizzare la manutenzione, il controllo e la prevenzione"
1
In questi giorni si sta diffondendo su Whatsapp un comunicato, divenuto virale, con un lungo elenco di nuovi autovelox
2
La cultura, se patrimonio condiviso, è elemento di identità e coesione sociale, oltre a costituire il vero valore aggiunto
3
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
4
Il giovane falciato nelle prime ore del mattino da un'auto, il cui conducente si è fermato a prestare soccorso. Un'intera comunità è sotto shock
5
"Restituiamo finalmente un futuro a 6 milioni e mezzo di persone che fino ad oggi hanno vissuto in condizione di povertà"
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]