Sabato 28 Marzo 2020 ore 09:31
DENUTRITA E IN STATO CONFUSIONALE
Roma Termini, ritrovata donna scomparsa dopo denuncia a "Chi l'ha visto"
I familiari ne avevano denunciata la scomparsa alla Polizia e attraverso la trasmissione tv "Chi l'ha visto"

Giovedì sera, gli agenti della Polizia di Stato in servizio presso lo scalo Ferroviario di Roma Termini, hanno ricevuto la segnalazione da parte dei colleghi del commissariato di Terracina, circa la scomparsa di una donna che poteva, presumibilmente, aggirarsi nello Scalo della Stazione. La nota, è stata immediatamente diramata dalla sala operativa del Compartimento Polizia Ferroviaria a tutto il personale in servizio che si adoperava per le ricerche della stessa tra tutti i viaggiatori presenti.

Più tardi, verso le  20.15, una  pattuglia di vigilanza, composta da personale della Polizia di Stato e militari dell’Esercito Italiano,  impiegati nell’Operazione “Strade Sicure”, a guida della Brigata Granatieri di Sardegna”, hanno notato, dalla balaustra della biglietteria di stazione,  una donna corrispondente alle descrizioni fornite, seduta su una panchina di marmo.

Avvicinandosi, hanno accertato la corrispondenza alla descrizione ricevuta  e, una volta apprese le generalità, è risultata essere la donna di cui, i familiari, avevano denunciato la scomparsa. Si tratta di una donna di 66 anni, il cui allontanamento era stata denunciato circa 4 giorni  e per la quale era stata già interessata la trasmissione “ Chi l’ha visto”. Leggermente denutrita, in stato confusionale ma in buone condizioni di salute, raggiunti gli uffici del Reparto Stazione Roma Termini, è stata rifocillata dai poliziotti con viveri e acqua. Contattata la figlia, questa ha raggiunto gli uffici di polizia dove ha potuto riabbracciare la madre. 


ARTICOLI CORRELATI
La 60enne è stata rintracciata in buono stato di salute e presto tornerà a casa. I Carabinieri ora dovranno chiarire i motivi dell’allontanamento
La donna è stata ritrovata in un binario abbandonato distante circa un chilometro dalla stazione di Fossanova in località Capocroce
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Il giovane si era trasferito nella Capitale da tempo, ma era piuttosto conosciuto nel Comune prenestino
Data di pubblicazione: 2020-03-22 12:08:19
2
Fermato dai Carabinieri per un normale controllo, si è scoperto essere sottoposto a isolamento domiciliare dal 14 di marzo
Data di pubblicazione: 2020-03-22 13:19:06
3
Avrebbe tentato di fermare un uomo che provava a uscire dalla zona rossa e quel gesto gli è costata la vita
Data di pubblicazione: 2020-03-23 14:48:14
4
La sorella minore è riuscita a mettersi in salvo dalla furia omicida del ragazzo
Data di pubblicazione: 2020-03-22 10:18:20
5
“Non riuscivamo più a vivere senza poterci vedere”, questa la giustificazione usata dai due amanti
Data di pubblicazione: 2020-03-27 15:17:35
1
Da Sanremo alla Puglia, passando per la Toscana e l’Umbria: in ginocchio il settore florovivaistico
Data di pubblicazione: 2020-03-17 11:21:48
2
Il giovane si era trasferito nella Capitale da tempo, ma era piuttosto conosciuto nel Comune prenestino
Data di pubblicazione: 2020-03-22 12:08:19
3
La struttura sanitaria in via del Mare 69/71, nel pomeriggio di giovedì 5 marzo è stata interdetta al pubblico
Data di pubblicazione: 2020-03-05 16:34:58
4
I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma nelle ultime ore hanno denunciato 15 persone per "inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità"
Data di pubblicazione: 2020-03-11 20:33:45
5
Fermato dai Carabinieri per un normale controllo, si è scoperto essere sottoposto a isolamento domiciliare dal 14 di marzo
Data di pubblicazione: 2020-03-22 13:19:06
Il Quotidiano del Lazio.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°8/13 del 17/05/2013

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@ilquotidianodellazio.it

[ versione mobile ]